• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Altro > Calcio, vedova Raciti: "C'è più severità ma io chiuderei gli stadi"

Calcio, vedova Raciti: "C'è più severità ma io chiuderei gli stadi"

Marisa Grasso ha parlato a margine dell'incontro 'Vivere lo stadio: una passione a rischio?' all'Università La Sapienza di Roma


Scontri in Roma-Cska 2 (Getty Images)

16/04/2015 12:14

CALCIO SCONTRI STADIO VEDOVA RACITI / ROMA - A margine dell'incontro 'Vivere lo stadio: una passione a rischio?' in all'Università La Sapienza di Roma, Marisa Grasso, vedova Raciti, parla così in merito alla violenza dentro e fuori dagli stadi: "Dalla morte di mio marito è cambiato qualcosa nelle misure di prevenzione; adesso c'è più severità. E' cambiato poco invece a livello culturale. Gli striscioni dell'Olimpico' contro la mamma di Ciro mi hanno fatto male perché conosco il dolore e preferirei il rispetto nei confronti dei familiari. Mi è dispiaciuto molto. Io sarei più dura e chiuderei le porte dello stadio; chi vuole vedere la partita se la vede a casa. Veder ripetuti fatti del genere mi terrorizza".

J.T.




Commenta con Facebook