• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, Roma e Lazio si preparano allo sprint per il secondo posto

Serie A, Roma e Lazio si preparano allo sprint per il secondo posto

Biancocelesti e giallorossi studiano il calendario: derby in programma il 24 maggio


Gioia Lazio (Getty Images)
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

14/04/2015 16:15

ROMA LAZIO VOLATA CHAMPIONS LEAGUE / ROMA - Per lo scudetto i giochi sono fatti ormai da tempo, con la Juventus saldamente in testa al punto da potersi permettere di concentrarsi mente e corpo alla Champions League. Ma il rendimento non certo entusiasmante della Roma da dicembre in poi sta rendendo la corsa al secondo posto lo spunto forse più interessante delle news Serie A per questo finale di campionato. La squadra di Garcia, che dopo il calciomercato estivo si diceva sicuro di vincere il campionato, oltre a veder svanire le ambizioni tricolori ha subito una rimonta clamorosa da parte della Lazio di Pioli: grazie ad otto vittorie di fila i biancocelesti hanno raggiunto i 'cugini' fino al sorpasso di domenica scorsa, quando battendo l'Empoli hanno approfittato del pareggio giallorosso con il Torino. A otto giornate dalla fine Roma e Lazio guardano al calendario: la sfida decisiva per il secondo posto che vale la Champions potrebbe essere il derby della penultima giornata.

DERBY ROMA-LAZIO PER LA CHAMPIONS: LA CONDIZIONE PSICOLOGICA

E' evidente come l'ago della bilancia in questo momento penda a favore della Lazio, che sta ottenendo risultati impensabili a inizio campionato e che ha recuperato ben 12 punti di svantaggio sui giallorossi. La banda di Pioli è in una condizione psicologica invidiabile, ben diversa da quella della Roma che si interroga sul futuro di allenatore, direttore sportivo e molti giocatori, tanto che le strategie di mercato della Roma potrebbero cambiare, e molto, se non dovesse arrivare l'accesso diretto alla Champions League. Proprio nella trionfale sfida con l'Empoli i biancocelesti hanno perso, almeno per alcune settimane, due pedine fondamentali con Parolo (frattura a una costola) e soprattutto l'olandese de Vrij (distorsione al ginocchio fortunatamente senza interessamento a legamenti e menisco), e due assenze del genere potrebbero pesare molto. Pioli può però consolarsi con i rientri ormai prossimi di Gentiletti e Djordjevic, che insieme a Lulic (rimasto fuori a lungo e tornato protagonista in Coppa Italia con il Napoli) sono in grado di dare gas per lo sprint finale. Garcia spera invece di poter presto tornare a contare sul suo pupillo Gervinho, che ha recentemente aggiunto un problema muscolare a una stagione non certo esaltante. Anche Totti è pienamente recuperato, anche se la scelta del francese di lasciare il numero 10 in panchina per tutto il match a Torino fa riflettere su quali possano essere le sue condizioni di forma. Doumbia e Ibarbo, d'altra parte, ancora non hanno dimostrato nulla, e a Trigoria la speranza è che la squadra in qualche modo ritrovi al più presto concretezza in zona gol.

IL CALENDARIO DI ROMA E LAZIO: DERBY IL 24 MAGGIO

Il tempo stringe, e analizzando il calendario entrambe le squadre hanno motivi per essere ottimiste: questa sensazione è particolarmente percepibile nell'ambiente giallorosso sul brevissimo termine per un immediato controsorpasso, con la Lazio che sarà impegnata sabato sera allo 'Juventus Stadium' contro i bianconeri e la Roma chiamata domenica pomeriggio a fare punti in casa con l'Atalanta. I due turni successivi saranno invece favorevoli a Klose e compagni, che giocheranno in casa prima col Chievo e poi col Parma, mentre la Roma andrà prima a San Siro a fare visita all'Inter e poi a Reggio Emilia per sfidare il Sassuolo. Alla 34esima giornata è in programma una sfida insidiosa per la Lazio in quel di Bergamo, contro un'Atalanta in cerca di punti salvezza, mentre all'Olimpico Totti e compagni ospiteranno il Genoa. Alla 35esima ci sarà la sfida incrociata Roma-Milano, con i giallorossi ospiti del Milan e la Lazio impegnata in casa contro l'Inter. La settimana prima del derby la Roma se la vedrà all'Olimpico con l'Udinese, mentre per Pioli è in programma l'esame Sampdoria a Marassi.

VOLATA CHAMPIONS: PER ROMA E LAZIO SI DECIDE TUTTO ALL'ULTIMO TURNO?

Superata la sfida cruciale del 24 maggio il campionato delle due squadre capitoline si concluderà in maniera che si annuncia molto diversa: se la Roma ospiterà il Palermo (che difficilmente avrà ancora qualcosa da chiedere al torneo) la Lazio scenderà a Napoli per una sfida che nasconde molte insidie. Un calendario non facile per nessuna delle due squadre, dunque, con un derby che nemmeno il miglior scrittore di thriller avrebbe avuto l'ardore di programmare a una sola giornata dal termine. Non è facile pronosticare come andrà a finire questo sprint, quel che è certo è che si annuncia davvero avvincente.




Commenta con Facebook