• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Parma > Parma-Juventus, Donadoni: "Orgoglioso dei ragazzi, scappare via non rientra nel mio carattere"

Parma-Juventus, Donadoni: "Orgoglioso dei ragazzi, scappare via non rientra nel mio carattere"

Il tecnico dei ducali: "Grazie ai curatori fallimentari i ragazzi hanno avuto almeno una certezza ed una chiarezza su quanto sta accadendo"


Roberto Donadoni (Getty Images)

13/04/2015 09:34

JUVENTUS DONADONI GHIRARDI MANENTI / PARMA - Roberto Donadoni è intervenuto questa mattina sulle frequenze di 'Radio Anch'io lo Sport' per parlare della grande vittoria del Parma sulla Juventus, ma non solo. "Tutto quello che è accaduto quest'anno ha davvero dell'incredibile. Un risultato come quello di sabato è una piccola soddisfazione, speriamo che quello che è accaduto a noi non succeda più a nessuno. - le parole del mister gialloblu - Ho fatto una scelta, quella di rimanere qui ed andare avanti fino a che ne avessi avuto la possibilità, e l'ho fatto con grande orgoglio. Non rientra nel mio modo di ragionare andare via alla prima difficoltà, anche a dispetto di proposte allettanti che arrivano. Per me era inopportuno lasciare la guida tecnica. Sono orgoglioso e pieno di stimoli perché in tanti ci stanno vedendo come punto di riferimento nel calcio ma non solo: non se ne può più delle cose brutte che si sentono ogni giorno, fare qualcosa per gli altri è bello. Grazie ai curatori fallimentari i ragazzi hanno avuto almeno una certezza ed una chiarezza su quanto sta accadendo, ci dicono le cose come stanno, tutti loro hanno la voglia di continuare e lavorare: con almeno intorno persone che parlano chiaro è anche più rassicurante. All'inizio del campionato siamo andati avanti per inerzia, dopo l'ottima stagione scorsa si ragionava solo sulle voci che c'erano intorno alla squadra vista la mancata qualificazione in Europa League. La mancanza di concentrazione ci ha fatto perdere tante partite".

JUVENTUS - "Contro il Monaco sarà una gara combattuta, ma i bianconeri hanno qualità tecniche e caratteriali che gli permetteranno di passare il turno. Il sorteggio li ha favoriti e non si lasceranno sfuggire l'occasione".

 

M.D.F.




Commenta con Facebook