• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > InstaCM.IT > FOTO E VIDEO CM.IT - Lazio-Empoli, Mauri: "Noi centriamo gli obiettivi, non li dichiariamo"

FOTO E VIDEO CM.IT - Lazio-Empoli, Mauri: "Noi centriamo gli obiettivi, non li dichiariamo"

Il centrocampista biancoceleste ha commentato ai nostri microfoni la vittoria


Stefano Mauri (calciomercato.it)
dall'inviato Valerio Cassetta

12/04/2015 18:40

FOTO CM.IT ZONA MISTA LAZIO EMPOLI MAURI / ROMA - Dalla zona mista dello 'Stadio Olimpico', dove è presente anche l'inviato di calciomercato.it, ha parlato Stefano Mauri, centrocampista della Lazio, dopo il match di oggi contro l'Empoli: "Era importante fare tre punti e continuare la nostra marcia verso l'Europa che conta. Ben venga il pareggio della Roma. Siamo felici per la tanta gente venuta allo stadio che ci ha aiutato anche quando siamo rimasti in dieci. La rivalità cittadina incide tanto nella corsa al secondo posto, ma noi guardiamo a noi stessi e siamo abituati a centrare gli obiettivi, non a dichiararli. Bisogna fare bene gara dopo gara, alla fine vedremo. Oggi non abbiam giocato bene, ci hanno messo in difficoltà, faceva parecchio caldo, ma è proprio in queste partite che si vede la grande squadra. Siamo diventati cinici. Abbiamo egual fiato record vittorie fatto con Delio Rossi e non ci vogliamo fermare. Sabato con la Juve sarà difficilissimo, ma ce la giocheremo. Miglior attacco Serie A? Stiamo facendo bene, merito di tutti e mancano ancora gol dei difensori sui calci piazzati. Parolo e De Vrij? Non so come stanno, ma erano doloranti, tra oggi e domani faranno visite. Non so il mister come vorrà affrontare la Juve, ma noi abbiamo nostra identità di gioco. Sfida alla pari? Loro sono più forti di noi. Non vorranno fare due passi falso consecutivamente. Spero da qui alla fine di vedere uno stadio pieno




Commenta con Facebook