• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Lazio-Empoli, Pioli: "Klose? C'è grande stima. Sono d'accordo con Garcia..."

Lazio-Empoli, Pioli: "Klose? C'è grande stima. Sono d'accordo con Garcia..."

L'allenatore dei biancocelesti ha analizzato la larga vittoria dei suoi contro i toscani


Stefano Pioli (Getty Images)
Omar Parretti (@omarJHparretti)

12/04/2015 17:33

LAZIO EMPOLI POST PARTITA SKY PIOLI / ROMA - La marcia della Lazio in campionato non accenna ad arrestarsi e Stefano Pioli, tecnico dei biancocelesti, è soddisfatto della prova dei suoi nella gara di oggi contro l'Empoli. Queste le sue dichiarazioni ai microfoni di 'Sky Sport': "Secondo posto? Innanzitutto devo dire che ha ragione Garcia, in quanto questo è solo un risultato parziale. I nostri avversari oggi ci hanno creato dei pericoli, ma noi abbiamo reagito al meglio. E' un traguardo simbolico, ma le somme le tireremo solamente il 31 maggio. Ho sempre creduto e credo anche adesso che ogni singola componente abbia dei meriti. Il nostro massimo non lo conosciamo ancora, quindi dovremo spingere fino in fondo anche in Coppa Italia contro una grande rivale come la Juventus in finale. Il segreto? Tanto lavoro. Infortuni di De Vrij e Parolo? Ci auguriamo niente di grave".

KLOSE - "Credo che se base ci sono stima e rispetto, le cose non possano che andare bene. Parliamo di un campione ed è logico che non fosse contento del suo impiego ad inizio stagione. E' un esempio per disponibilità e serietà".

ATTACCO SUPER - "Oggi onestamente era per noi la tappa più importante, dopo una settimana dura. Una squadra normale poteva anche cadere giocando senza testa dopo i festeggiamenti. Volevo far giocare pure Keita, ma l'espulsione di Novaretti non me l'ha permesso, tra l'altro un rosso senza senso, non mi era mai capitata una cosa del genere".
 




Commenta con Facebook