• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Verona-Inter, Mancini: "Forse giochiamo meglio in trasferta. Il futuro di Handanovic e Icardi..."

Verona-Inter, Mancini: "Forse giochiamo meglio in trasferta. Il futuro di Handanovic e Icardi..."

Il tecnico nerazzurro: "Derby europeo con il Milan? Pensiamo solo a vincerlo"


Roberto Mancini © Getty Images
Silvio Frantellizzi (@SilFrantellizzi)

11/04/2015 22:52

VERONA INTER MANCINI HANDANOVIC ICARDI/ VERONA - Il tecnico dell'Inter Roberto Mancini, ha commentato così la vittoria ottenuta in casa del Verona: "Derby d'Europa con il Milan la settimana prossima? Noi dobbiamo pensare a vincerlo e non alla classifica, credo sarà così anche per il Milan - ha spiegato Mancini ai microfoni di 'Sky Sport' - Non so se in trasferta giochiamo meglio e in casa soffriamo un po' la pressione di 'San Siro',  questa sera abbiamo giocato bene ma dobbiamo ancora migliorare, da nostri errori banali sono arrivate le ammonizioni di Brozovic e Guarin e il rigore per il Verona".

HERNANES - "Ripartire da Hernanes come trequartista? Credo sia la miglior posizione per lui, ma ha anche le qualità per giocare da interno di centrocampo. A Shaqiri dobbiamo dare fiducia, è al suo primo anno in Italia e deve ambientarsi bene".

MERCATO - "Se dobbiamo blindare Handanovic? E' uno dei migliori portieri al mondo, non conosco la situazione del suo contratto, se ne sta occupando la società. Se l'Inter del futuro deve ripartire dai gol di Icardi e ruotare attorno a lui? Il mercato a volte ti costringe a fare cose che non vorresti fare".

IL DERBY - "Noi dobbiamo pensare a vincere il derby e non alla classifica. Credo sarà così anche per il Milan".

MEDEL - "Medel è un giocatore straordinario davanti alla difesa ed ha un cuore grande come una casa, è molto importante per noi. 




Commenta con Facebook