• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Parma > Parma-Juventus, Donadoni: "Ci siamo regalati una gioia in questa stagione maledetta"

Parma-Juventus, Donadoni: "Ci siamo regalati una gioia in questa stagione maledetta"

Il tecnico degli emiliani: "Ringrazio i ragazzi e i tifosi per l'amore che ci stanno dimostrando"


Roberto Donadoni (Getty Images)

11/04/2015 20:08

PARMA JUVENTUS DONADONI MAURI/ PARMA - Il tecnico del Parma Roberto Donadoni, ha commentato così la grande impresa compiuta dai suoi uomini, capaci oggi di battere la Juventud capolista: "Salvezza? Siamo ultimi in classifica, abbiamo vinto contro la prima e questo è motivo di soddisfazione - ha spiegato Donadoni ai microfoni di 'Sky Sport' - Siamo contenti di aver regalato una gioia ai tifosi e di esserci regalati una soddisfazione in questa annata maledetta. Bisogna dar merito a quello che stanno facendo questi ragazzi davvero straordinari".

SPONSOR -  "Io sponsor del Parma con il mio ristorante? Devo dire grazie ai miei due soci tra i quali Tassotti. Stiamo cercando di dare una mano a tutti, vogliamo arrivare in fondo a testa alta e con grande dignità".

MAURI E BELFODIL - "Da Belfodil pretendo sempre di più, oggi ha comunque dato sensazioni più positive rispetto al passato. Mauri? E' un ragazzino del '96 che sta giocando da inizio stagione, è il futuro del Parma. Oggi comunque tutti hanno fatto una grande partita stringendo i denti. Magari questo risultato non servirà a molto a fine campionato ma ringrazio tutti".

SACRIFICIO - "So che abbiamo una sola strada possibile da percorrere, ovvero quella del sacrificio. Ormai il fatto di chiudere bene questa stagione è diventata una vetrina importante per tutti noi. Siamo contenti anche dell'amore che ci sta dimostrando tutta la nostra gente".

SODDISFAZIONI - "Se racconterò il successo di oggi ai miei nipotini? Spero di poter raccontare un giorno imprese più importanti di questa".




Commenta con Facebook