• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Napoli-Fiorentina, Montella: "Non siamo stanchi. Illogico giocare alle 15"

Napoli-Fiorentina, Montella: "Non siamo stanchi. Illogico giocare alle 15"

L'allenatore viola ha parlato in vista della gara contro i partenopei


Vincenzo Montella (Getty Images)

11/04/2015 13:14

NAPOLI-FIORENTINA MONTELLA CONFERENZA STAMPA / FIRENZE - Intervenuto in conferenza stampa l'allenatore della Fiorentina Vincenzo Montella ha parlato in vista della gara di domani contro il Napoli. Ecco le sue dichiarazioni.

COPPA ITALIA - "Ho fatto le mie valutazioni per la partita di Coppa Italia, ma buttiamocela alle spalle. Contro il Napoli mi aspetto un ambiente caldo, dobbiamo mettere in campo orgoglio, temperamento ed intelligenza".

STANCHEZZA - "La squadra non è stanca. Il presidente è sempre presente, oggi ne ho parlato ancora. E' dispiaciuto per ciò che è successo in settimana contro la Juventus. Forse si pensava di essere già in finale, per noi è stato un errore. Ora dobbiamo guardare alle prossime gare e a quella di domani". 

SPRINT EUROPA - "Servirà una buona condizione fisica e mentale. Dobbiamo cercare di essere dentro al gruppone fino alla fine,  o comunque esserci ancora per 3/4 partite. Poi i risultati portano altri risultati".

MACIA - "Dispiace che ci sia stato questo addio, perchè c'è stato un rapporto professionalmente ottimo in questi anni. Ha portato avanti il suo percorso di crescita, credo che le sue mansioni possano essere superiori a ciò che faceva in Fiorentina. Chissà che in futuro non ci si ritrovi da qualche altra parte".

PIZARRO - "Mi dispiace di aver perso Pizarro. Era guarito prima di Udine, poi ha avuto una leggera ricaduta".

CALDO - "Non vedo una logica nel giocare alle tre al sud con 25 gradi, ma ci adatteremo. Non sarà un alibi, il caldo ci sarà anche per il Napoli. Facciamo le cose contro logica".

M.Z.




Commenta con Facebook