• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Napoli-Lazio, Pioli: "Meritavamo la finale. Puntiamo al massimo anche in campionato"

Napoli-Lazio, Pioli: "Meritavamo la finale. Puntiamo al massimo anche in campionato"

L'allenatore biancoceleste ha parlato al termine della gara vinta contro gli azzurri


Stefano Pioli (Getty Images)
Matteo Zappalà (@matteobegbie)

08/04/2015 23:21

NAPOLI-LAZIO PIOLI INTERVISTA / NAPOLI - Intervenuto al termine della gara vinta contro il Napoli, il tecnico della Lazio Stefano Pioli ha parlato della prestazione dei suoi e dell'approdo in finale di Coppa Italia. "Lulic asso di Coppa? Ci sta, ci sta - ha spiegato Pioli a 'Raisport' - però credo vada sottolineata la prestazione di tutta la squadra. Venire a vincere qui non è assolutamente facile, sono molto soddisfatto dei miei giocatori. Meritavamo di andare in finale. Abbiamo vinto partite difficili e siamo molto contenti per noi e per i nostri tifosi. Ora ributtiamoci nel campionato perché vogliamo proseguire questo momento positivo. Lulic dalla panchina? Ho tante possibilità di scelta, volevamo rimanere più compatti possibile. Poi quando abbiamo visto che si poteva forzare un po' ci abbiamo provato. In questo ambiente ho avuto grande rispetto. Forse il mio nome non era altisonante, ma qui mi hanno giudicato per il mio lavoro. Il salto di qualità? Già ad inizio campionato avevo capito che questa squadra aveva delle potenzialità enormi, alcuni giocatori tornavano dal Mondiale, ci voleva soltanto tempo. In ogni caso non abbiamo ancora vinto niente, dobbiamo pensare al campionato e a dare il massimo per questo finale di stagione. Meglio arrivare sopra la Roma o vincere la Coppa Italia? Noi dobbiamo puntare al massimo in ogni ambito. Ora pensiamo all'Empoli".

 




Commenta con Facebook