• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Palermo > Palermo, Dybala ai saluti: sarà il nuovo Cavani o un altro Amauri?

Palermo, Dybala ai saluti: sarà il nuovo Cavani o un altro Amauri?

L'argentino destinato a lasciare i rosanero come altri suoi predecessori con alterne fortune


Paulo Dybala (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

07/04/2015 19:48

PALERMO TONI HERNANDEZ DYBALA / PALERMO - L'arrivo, l'esplosione, la cessione: il percorso per gli attaccanti del Palermo sembra segnato. Da Toni ad Hernandez (in attesa di Dybala) tutti i bomber rosanero hanno fatto più o meno la stessa strada: l'approdo in Sicilia, le prime pagine conquistate a suon di gol e poi la partenza verso le big d'Italia e d'Europa lasciando in cassa un bel malloppo. Quest'estate toccherà a Dybala intraprendere l'ultima tappa dell'avventura rosanera, quella che lo vedrà viaggare verso una grande del calcio continentale: come conviene davvero puntare sull'attaccante del Palermo. I suoi predecessori come si sono comportati una volta lasciata la Sicilia?

Si parte con Luca Toni: cinquanta gol in ottanta presenze con il Palermo prima di volare a Firenze per dieci milioni di euro. Con la Fiorentina, l'attaccante non cambia rendimento fino a conquistarsi la chiamata del Bayern Monaco: a dieci anni dall'addio ai rosanero continua a segnare a raffica con la maglia del Verona. 

Non è andata bene invece ad Amauri: approdato in Sicilia per sostituire proprio Toni, realizza 23 gol in due stagioni e si merita l'attenzione della Juventus. I bianconeri per lui sborsano oltre venti milioni, ma il bomber brasiliano a Torino perde la confidenza con il gol e non ripaga l'investimento fatto. 

Via dalla Sicilia per approdare in Francia questo il destino di Pastore: il trequartista argentino dopo le iniziali difficoltà, sta ripagando i 40 milioni spesi dal Psg. Soldi spesi bene anche per il Napoli: Edinson Cavani è stato acquistato dal Palermo per meno di venti milioni di euro. Una cifra ampiamente rimborsata con 78 gol in 104 partite e una cessione da 64 milioni di euro proprio al Psg. Infine, non è andata bene all'Hull City con Abel Hernandez: 12 milioni di euro al Palermo per 'La Joya' che però in Premier stenta a decollare. Ora tocca a Dybala: sarà il nuovo Cavani o un altro Amauri?




Commenta con Facebook