• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Punto Premier League, risultati e classifica trentunesima giornata

Punto Premier League, risultati e classifica trentunesima giornata

Cade il City, Mourinho vede il titolo. Arsenal e United non si fermano


Wayne Rooney (Getty Images)
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

07/04/2015 13:20

PUNTO PREMIER LEAGUE RISULTATI CLASSIFICA TRENTUNESIMA GIORNATA CHELSEA ARSENAL MANCHESTER UNITED / LONDRA (Inghilterra) – E questa volta Mou può ridere davvero. Il titolo è sempre più vicino, praticamente ad un passo. A sette giornate dalla fine di questa Premier League 2014/2015 arriva lo strappo: il Chelsea batte lo Stoke, con Remy che decide dopo l’incredibile gol da oltre 60 metri di Charlie Adam, e si porta a sette punti di vantaggio sul Manchester City, battuto dal Crystal Palace. Ed i ‘Blues’ devono pure recuperare una partita contro il Leicester, ultimo in classifica: non un’impresa impossibile. I ‘Citizens’ si arrendono e cadono, per la quarta trasferta consecutiva, sotto i colpi di Puncheon e Murray, al quinto gol in altrettante partite. Ed ora rischiano di perdere anche il secondo posto, scavalcati in un colpo solo da Arsenal e Manchester United. I ‘Gunners’ si sbarazzano facile del Liverpool (4-1) alla seconda sconfitta di fila, mentre i ‘Red Devils’ si affidano alla doppietta di Herrera ed il super gol di Rooney per superare un insidioso Aston Villa. Il Liverpool saluta così la corsa alla Champions League e si fa raggiungere dal Tottenham, che col pari senza reti sul campo del Burnley aggancia i ‘Reds’. Cade il Southampton, battuto dall’Everton con la rete di Jagielka, mentre lo Swansea regola l’Hull City (3-1). Nella zona rossa tornano al successo il Leicester che batte il West Ham (2-1, in gol l’ex Inter Esteban Cambiasso) ed il Qpr, che stende il West Bromwich Albion (1-4). Infine va al Sunderland, per la quinta volta di fila, il sentitissimo ‘Tyne-Wear Derby’ col Newcastle. Decide la splendida rete di Defoe.
 
RISULTATI

Arsenal-Liverpool 4-1: 37' Bellerin (A), 40' Oezil (A), 45' Sanchez (A), 76' rig. Henderson (L), 90+1' Giroud (A).

Everton-Southampton 1-0: 16' Jagielka.

Leicester-West Ham 2-1: 12' Cambiasso (L), 32' Kouyate (W), 86' King (L).

Manchester United-Aston Villa 3-1: 43' Herrera (M), 79' Rooney (M), 80' Benteke (A), 90+2' Herrera (M).

Swansea-Hull City 3-1: 18' Ki (S), 37' Gomis (S), 50' McShane (H), 90+1' Gomis (S).

West Bromwich Albion-Qpr 1-4: 15' Vargas (Q), 37' Austin (Q), 43' Zamora (Q), 58' Anichebe (W), 90+6' Barton (Q).

Chelsea-Stoke 2-1: 39' rig. Hazard (C), 44' Adam (S), 62' Remy (C).

Burnley-Tottenham 0-0.

Sunderland-Newcastle 1-0: 45+1' Defoe.

Crystal Palace-Manchester City 2-1: 34' Murray (C), 48' Puncheon (C), 78' Tourè (M).

CLASSIFICA

Chelsea 70*, Arsenal 63, Manchester United 62, Manchester City 61, Liverpool 54, Tottenham 54, Southampton 53, Swansea 46, West Ham 42, Stoke City 42, Crystal Palace 39, Everton 37, Newcastle 35, West Bromwich Albion 33, Sunderland 29, Hull City 28, Aston Villa 28, Burnley 26, Qpr 25, Leicester 22*.

*Una partita in meno




Commenta con Facebook