• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Punto Liga I Romania, risultati e classifica ventiquattresima giornata

Punto Liga I Romania, risultati e classifica ventiquattresima giornata

La Steaua Bucarest vince ancora, CS Universitatea Craiova a un punto dall’Europa


Liga 1 Romania
Andrea Corti (@cortionline)

07/04/2015 10:38

PUNTO LIGA I RISULTATI CLASSIFICA / BUCAREST (Romania) – Mancano dieci giornate al termine dell’edizione 2014/2015 della Liga 1 rumena, e la Steaua Bucarest sembra sempre più destinata a centrare il suo terzo titolo consecutivo, che sarebbe il ventiseiesimo della sua storia. I rossoblu vincono sul campo del Gaz Metan, e respingono il nuovo assalto del Targu Mures, una delle principali sorprese di questa stagione. I transilvani non mollano, e battendo il CSMS Iasi restano a sette punti di distacco: per la squadra di Nicolò Napoli è invece uno stop che arriva dopo un periodo d’oro, durante il quale è riuscita a tirarsi almeno momentaneamente fuori dalla zona retrocessione.

LOTTA PER L’EUROPA – Se per lo scudetto i giochi sembrano quasi fatti, si sta rivelando piuttosto avvincente la lotta per il terzo posto, che assicura un posto nei playoff di Europa League: il Petrolul Ploiesti perde in casa con il Pandurii e il CS Universitatea Craiova si avvicina. I biancoblu, squadra neopromossa dopo essere ripartita dalla seconda divisione a causa del fallimento della precedente gestione societaria, continuano a stupire e la loro stagione sta prendendo sempre più le sembianze di una bellissima favola. Imbattuti da agosto, a siglare il gol della vittoria in trasferta contro l’Otelul Galati è l’attaccante giordano Bawab, cresciuto nel vivaio del Real Madrid. Perde invece ancora l’Astra, compagine partita per vincere il titolo e che si è incartata su se stessa nel corso della stagione: neanche il nuovo cambio di allenatore avvenuto nelle scorse settimane (con l’arrivo di Munteanu al posto di Protasov) sta portando i frutti sperati, come dimostra la sconfitta con il CFR Cluj, squadra condannata da tempo alla retrocessione a causa di una maxi penalizzazione e che nelle ultime settimane appariva allo sbando totale.

LE ALTRE – Un’altra importante sorpresa del campionato è il Viitorul Constanta, che il grande Hagi ha saputo abilmente tirare fori da una situazione difficile. La vittoria esterna sul Ceahlaul porta a 8 i punti di vantaggio sulla zona retrocessione, e la missione dell'ex stella di Barcellona e Brescia sembra ormai compiuta.

 

RISULTATI

Petrolul-Pandurii 0-1: 14' Momcilovic;

Gaz Metan-Steaua Bucarest 1-2: 11' Prepelita (S), 20' Roman (G), 52' Popa (S);

Ceahlaul-V. Constanta 1-2: 43' rig. e 90'+ 2 rig. Mitrea (V), 45' rig. Achim (C);   

Concordia-FC Brasov 1-1: 27' Bucurica (C), 90'+1 Leko (B);

U. Cluj-Rapid Bucarest 1-0: 57' Castillion;

Astra-CFR Cluj 0-1: 55' Larie;

Otelul-CS U. Craiova 0-1: 58' Bawab;

Din. Bucarest-Botosani 0-0;

Targu Mures-CSMS Iaşi 1-0: 22' Bumba.

CLASSIFICA

Steaua Bucarest 56 punti, Targu Mures 49, Petrolul Ploiesti 43, CS U Craiova 42, Astra 39, Dinamo Bucarest 36, Viitorul Constanta 32, Botosani 31, CSMS Iasi 28, Pandurii 28, Brasov 28, Concordia Chiajna 27, Gaz Metan 24, Universitatea Cluj 23, Rapid Bucarest 22, Ceahlaul 19, CFR Cluj 15*, Otelul Galati 15.

* 24 punti di penalizzazione

NB: Prima classificata: playoff Champions League

Seconda e terza: playoff Europa League

Dalla tredicesima alla diciottesima: retrocesse




Commenta con Facebook