• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Empoli > Juventus-Empoli, Sarri: "Se non sono in grado, togliamo gli arbitri di porta"

Juventus-Empoli, Sarri: "Se non sono in grado, togliamo gli arbitri di porta"

Il tecnico dei toscani: "C'è rammarico per i ragazzi, il risultato è un po' bugiardo"


Maurizio Sarri (Getty Images)

04/04/2015 23:37

JUVENTUS EMPOLI SARRI RUGANI/ TORINO - Il tecnico dell'Empoli Maurizio Sarri, ha commentato la sconfitta rimediata in casa della Juventus, concentrandosi inizialmente sugli episodi arbitrali: "La mia espulsione nel finale? Stavo parlando con un mio giocatore, credo che l'arbitro abbia interpretato male le mie parole e non mi sembra l'unica pecca della serata - ha dichiarato Sarri ai microfono di 'Sky Sport' - La situazione di Rugani è chiara, c'è poco da aggiungere: basta vedere con quale parte della scarpa prende il pallone. In occasione del secondo gol, c'è un fallo su Barba. Mi dispiace per i ragazzi perché hanno fatto una grande prova. Se non sono in grado di valutare queste cose, allora togliamo gli arbitri di porta. Io ero a 40 metri e l'ho visto abbastanza bene. Magari l'arbitro era coperto ma in campo ce ne sono sei". 

LA PARTITA - "Penso che il 2-0 sia un risultato un po' bugiardo. Eravamo di fronte alla squadra che sta dominando meritatamente il campionato, ma c'è rammarico per qualche episodio. Per noi riuscire a chiudere il primo tempo sullo 0-0 poteva essere molto importante. Sono comunque contento di quello che ha fatto la squadra, dopo il timore dei primi minuti abbiamo iniziato a giocare".

S.F.




Commenta con Facebook