• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Empoli, Tevez: "Non regaliamo niente a nessuno, la matematica..."

Juventus-Empoli, Tevez: "Non regaliamo niente a nessuno, la matematica..."

L'attaccante argentino: "Voglio giocare sempre per aiutare la squadra"


Tevez (Getty Images)

04/04/2015 23:06

JUVENTUS EMPOLI TEVEZ/ TORINO - Sempre più decisivo Carlos Tevez: l'argentino ha trascinato la Juventus verso l'ennesima vittoria in campionato con una punizione a due in area di rigore che ha messo in ginocchio l'Empoli, prima del raddoppio di Pereyra arrivato in pieno recupero. "La punizione? Sapevo che dovevo tirare verso l'alto, è difficile fare gol con da dentro l'area - ha spiegato Tevez ai microfoni di 'Sky Sport' - Quanto ho impiegato a convincere Allegri a mandarmi in campo questa sera? Io voglio sempre giocare per aiutare la squadra, adesso ci sono tanti giocatori infortunati ed è importante farsi trovare pronto. Prima di stasera, abbiamo saputo della vittoria della Roma: noi non vogliamo regalare nulla a nessuno, dobbiamo fare il nostro lavoro perché la matematica non dice ancora che siamo noi i campioni d'Italia".

S.F.




Commenta con Facebook