• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Empoli > Calciomercato Empoli, Carli: "Rugani pronto per la Juventus. Sarri e Valdifiori..."

Calciomercato Empoli, Carli: "Rugani pronto per la Juventus. Sarri e Valdifiori..."

Il direttore sportivo dell'Empoli fa il punto sulle possibili partenze


Daniele Rugani (Getty Images)

27/03/2015 16:36

CALCIOMERCATO EMPOLI CARLI RUGANI SARRI VALDIFIORI / EMPOLI - Il direttore sportivo dell'Empoli Maurizio Carli a 'Sky' parla delle visita di Mihajlovic e del futuro di alcuni pezzi da novanta del club toscano, partendo da Sarri: "Mihajlovic è una persona che può crescere, umile e può diventare un allenatore importantissimo. Sarri o Mihajovic al Milan? Non lo so, al momento c'è Inzaghi e bisogna rispettarlo. Facendo una battuta spero che uno dei due almeno rimanga a me ed è più probabile che lo faccia Sarri. Abbiamo scherzato sulle voci mercato dopo una prima arrabbiatura. Fa piacere che il nome di Sarri finisca sui giornali perché sta facendo un lavoro importante". 

SALVEZZA - "Con quattro punti saremo salvi. Abbiamo due trasferte proibitive ma vengono al momento giusto. Dopo al vittoria con il Sassuolo trovare la Juventus è importante, sicuramente non sbagliaremo l'approccio alla partita". 

RUGANI - "Penso sia pronto per la Juventus. Ha nella testa la sua dote migliore: ha un approccio al lavoro buono. Se poi per loro non è pronto, noi siamo pronti a tenerlo un altro anno. La Juventus sa che è un calciatore su cui fare affidamento". 

VALDIFIORI - "Non posso dire niente perché sta facendo un grande campionato e noi ci godiamo il momento. Sappiamo che i calciatori stanno ad Empoli quando ci sono le condizioni per starci: se arrivano le richieste di grandi club, non possiamo impedire ai ragazzi di andarci. Non vogliamo smantellare, vendere un paio di calciatori e mantenere la squadra: non so se sarà possibile ma ci proveremo". 

B.D.S.




Commenta con Facebook