• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Punto Liga I Romania, risultati e classifica ventitreesima giornata

Punto Liga I Romania, risultati e classifica ventitreesima giornata

Il Targu Mures vince ancora, ma la Steaua Bucarest non abbassa la guardia


Liga 1 Romania
Andrea Corti (@cortionline)

24/03/2015 11:31

PUNTO LIGA I RISULTATI CLASSIFICA / BUCAREST (Romania) – Superato un pur breve periodo in cui il giocattolo sembrava non funzionare più perfettamente, la Steaua Bucarest è tornata a marciare a regime deludendo chi sperava in un finale a sorpresa di un torneo finora poco emozionante. I campioni di Romania, battendo il Viitorul Constanta con un 4-1 in rimonta finalizzato solo nel finale, respingono il nuovo assalto del Targu Mures, squadra che a sorpresa si sta rivelando come la più accreditata concorrente per il titolo. I transilvani, trascinati dall’ex parmense Zicu, vincono anche sul campo del Botosani ma restano in ogni caso a sette punti dalla vetta.

TERZA FORZA – Alle spalle delle prime due il Petrolul Ploiesti volta pagina, andando a vincere a Cluj-Napoca contro il sempre più ultimo CFR. Per i gialloblu sono tre punti importantissimi, che gli consentono di staccare il duo formato dalla CS Universitatea Craiova e dall’Astra che nello scontro diretto pareggiano a reti inviolate. Per la squadra oltena un altro risultato positivo che si aggiunge a una serie che la vede senza sconfitte dallo scorso agosto. Per chi riuscirà ad ottenere la terza piazza c’è in palio un posto nei playoff di Europa League, e questa lotta potrebbe essere il maggior motivo di interesse per il resto del campionato.

ZONA RETROCESSIONE – In coda la particolarità di questo campionato è rappresentata dalla retrocessione diretta per le ultime sei in vista della riduzione del campionato da 18 a 16 squadre: da segnalare è il balzo in avanti del CSMS Iasi guidato da Nicolò Napoli, che batte anche l’Universitatea Cluj e aumenta il suo margine di sicurezza a quattro punti grazie alle cinque vittorie più un pareggio ottenuti nelle ultime sei gare.

 

RISULTATI

CSMS Iaşi-U. Cluj 2-0: 38' Mihalache, 56' Golubovic;       

Concordia-Ceahlaul 0-1: 17' Rodrigues;

Steaua Bucarest-V. Constanta 4-1: 7' Bonilla (V), 29' e 81' Tanase (S), 79' Rusescu (S), 88' Tucudean (S);

CFR Cluj-Petrolul Ploiesti 0-1: 44' rig. Teixeira;

Pandurii-Gaz Metan 0-1: 59' Roman;

FC Brasov-Dinamo Bucarest 1-0: 88' Ganea;

Rapid Bucarest-Otelul 2-0: 6' Meulens, 85' Niculae;

CS U. Craiova-Astra 0-0;

Botosani-Targu Mures 1-2: 29' Zicu (T), 71' Acsinte (B), 76' Constantin (T).

CLASSIFICA

Steaua Bucarest 53 punti, Targu Mures 46, Petrolul Ploiesti 43, Astra 39, CS U Craiova 39, Dinamo Bucarest 35, Botosani 30, Viitorul Constanta 29, CSMS Iasi 28, Brasov 27, Concordia Chiajna 26, Pandurii 25, Gaz Metan 24, Rapid Bucarest 22, Universitatea Cluj 20, Ceahlaul 19, Otelul Galati 15, CFR Cluj 12*.

*: 24 punti di penalizzazione

**: una partita in più

NB: Prima classificata: playoff Champions League

Seconda e terza: playoff Europa League

Dalla tredicesima alla diciottesima: retrocesse




Commenta con Facebook