• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, si studia il dopo-Handanovic: Romero prima scelta, ma...

Calciomercato Inter, si studia il dopo-Handanovic: Romero prima scelta, ma...

Il portiere della Sampdoria concorre con Cech, Reina e l'oneroso Perin


Samir Handanovic (Getty Images)

24/03/2015 09:12

CALCIOMERCATO INTER HANDANOVIC ROMERO CECH REINA / ROMA - L'Inter pensa al futuro del proprio organico, senza dare alcun ruolo per scontato. E' il caso del portiere: con Samir Handanovic incerto del rinnovo, il 'Corriere dello Sport' in edicola quest'oggi riferisce che la società potrebbe tesserare Sergio Romero come suo sostituto nel corso del calciomercato estivo. La Sampdoria lascerà partire a parametro zero l'estremo difensore vice campione del Mondo in Brasile, ma la concorrenza è alta, con la Fiorentina in prima fila.

Il discorso portieri nel calciomercato Inter è simile per le alternative, tutte di primo livello ma corteggiate da molte grandi squadre: Petr Cech del Chelsea piace da anni a Roma e Napoli, Pepe Reina può lasciare il Bayern Monaco ma ci sarebbe la fila anche in Italia dopo le buone cose fatte vedere con la maglia partenopea. Troppo oneroso, invece, il cartellino di Mattia Perin del Genoa, che potrebbe essere preso in considerazione solo se si dovesse fare corposamente cassa con la cessione di Handanovic. Ma questa ipotesi appare difficile, visto che lo sloveno ha appena un anno residuo di accordo con la società nerazzurra, togliendo così forza contrattuale al club meneghino su un eventuale tavolo di discussione con una grande squadra pronta a strapparglielo.

Ad oggi resta in pole position Sergio Romero, che all'Inter strizza l'occhio tramite il suo agente Mino Raiola – uno che ha saputo fare le fortune dei nerazzurri, portando in dote negli anni calciatori del calibro di Zlatan Ibrahimovic e Maxwell, autentiche fortune della prima era manciniana. E Carrizo? Nonostante le topiche contro il Wolfsburg starebbe per rinnovare. Pronto per lui un biennale alle stesse cifre attuali: circa 700 mila euro a stagione. Per continuare ad essere il secondo di un grande portiere.

M.T.




Commenta con Facebook