• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Punto Russian Premier League, risultati e classifica ventesima giornata

Punto Russian Premier League, risultati e classifica ventesima giornata

Lo Zenit San Pietroburgo batte la Dinamo Mosca e respinge l’assalto del CSKA


Villas-Boas (Getty Images)
Andrea Corti (@cortionline)

23/03/2015 18:28

PUNTO RUSSIAN PREMIER LEAGUE RISULTATI CLASSIFICA / MOSCA (Russia) – Dopo la non facile, ma in ogni caso positiva, trasferta di Torino, lo Zenit San Pietroburgo era chiamato a non perdere il passo in campionato sul campo della Dinamo Mosca. Contro la squadra eliminata dal Napoli in Europa League Hulk e compagni ottengono una vittoria importantissima, grazie a una rete di Smolnikov nel primo tempo. I ‘Vagabondi’ riescono in tal modo a respingere, almeno per il momento, l’assalto del CSKA Mosca: i ragazzi di Slutskij stanno dimostrando di credere nella difficile rimonta, e infliggono un dispiacere a Dmitri Alenitchev sbancando il campo dell’Arsenal Tula con un perentorio 1-4, nel quale va a segno anche l’ex Udinese Eremenko (adesso capocannoniere del campionato insieme a Rondon dello Zenit). A dieci giornate dalla fine i cinque punti di distacco tra le due contendenti non sembrano una distanza incolmabile, e dalle parti del Cremlino la speranza è quella di ripetere il finale a sorpresa della scorsa stagione.

LE ALTRE - Al terzo posto il Krasnodar non molla, e andando a vincere sul campo dell’Ufa respinge l’assalto del Rubin Kazan, che sta tornando lentamente ai fasti di un tempo. La Lokomotiv non approfitta dello stop della Dinamo, mentre nel derby tra Torpedo e Spartak ha la meglio la squadra di Murat Yakin, che torna a sognare un posto in Europa. Dopo una stagione travagliata per vari motivi quella del tecnico svizzero sarebbe una vera e propria impresa.

 

RISULTATI

Kuban-Terek 1-0: 62' Tkachev;        

M. Saransk-Lokomotiv Mosca 0-0;  

Dinamo Mosca-Zenit San Pietroburgo 0-1: 17' Smolnikov;

Torpedo Mosca-Spartak Mosca 0-1: 21' Promes;     

Arsenal Tula-CSKA Mosca 1-4: 3' Dzagoev (C), 47' Natcho (C), Timokhin (A), 82' Eremenko (C), 88' Strandberg (C);

Kazan-FK Rostov 2-0: 84' Portnyagin (K), 90'+2 Odzoev;

Ural-Amkar 1-0: 78' Acevedo;

Ufa-Krasnodar 0-2: 25' Kalesin, 53' Ari.

CLASSIFICA

Zenit 48 punti, CSKA Mosca 43, Krasnodar 38, Rubin Kazan 36, Dinamo Mosca 35, Spartak Mosca 35,  Lokomotiv Mosca 34, Kuban 30, Terek 25, Mordovia 22, Ufa 19,  Ural 17, Torpedo 16, Arsenal Tula 14, Amkar 14, Rostov 14.

NB: prima classificata: qualificazione in Champions League

Seconda: play off Champions League

Terza e quarta: qualificazione ai playoff di Europa League

Quartultima e terzultima: playout retrocessione

Penultima e ultima: retrocessione




Commenta con Facebook