• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI CESENA-ROMA

PAGELLE E TABELLINO DI CESENA-ROMA

Mudingayi è l'ultimo a mollare; De Rossi decisivo, Florenzi convincente. Doumbia ancora non convince


L
Valerio Sesti

22/03/2015 22:37

ECCO LE PAGELLE DI CESENA-ROMA:

 

CESENA

Leali 6,5 – Attento ad inizio match su Ljajic e pochi minuti dopo su Uçan e Gervinho; non può nulla sulla rete di De Rossi; nella ripresa non corre particolari rischi.

Perico 6 – Bada principalmente alla fase difensiva, ma anche in avanti offre una discreta spinta.

Capelli 6 – Marca senza particolari problemi Doumbia ed è sicuro sulle palle alte.

Lucchini 6 – Prestazione sufficiente e senza particolari disattenzioni; con esperienza nella ripresa frena Doumbia da terra.

Krajnc 6,5 – Schierato da terzino, ha di fronte la freccia ivoriana Gervinho; lui si comporta egregiamente coprendo con attenzione la sua zona e non rischiando praticamente mai.

Giorgi 6 – Partita ordinata in mezzo al campo, compie entrambe le fasi con buona sostanza; a metà primo tempo sfiora un super gol con un grande tiro da fuori area. Dall'86' Pulzetti s.v.

Mudingayi 6,5 – Recuperatore di palloni formidabile, pensa soprattutto a ringhiare sulle caviglie dei centrocampisti della Roma con grande determinazione. È l'ultimo ad arrendersi dando una grande spinta ai compagni.

De Feudis 5 – Il capitano dei padroni di casa è il meno brillante dei centrocampisti bianconeri, non riuscendo ad incidere sulla gara; confuso in fase di costruzione. Giustamente sostituito. Dal 69' Rodriguez 5,5 – Non incide come vorrebbe l'allenatore, ha sui piedi una grande occasione ma Florenzi lo anticipa all'ultimo.

Carbonero 5,5 – Ha il compito di pressare De Rossi quando ha il possesso palla la Roma, prova con qualche giocata di inventare nei pressi dell'area di rigore senza alcun successo. Prestazione non pienamente sufficiente ,davanti la squadra che detiene il suo cartellino.

Defrel 5,5 – Prova con qualche accelerazione a fare male alla difesa ospite; la poca intraprendenza dei compagni non lo mettono in condizione di offendere come vorrebbe il francese, ma anche lui non è il giocatore che abbiamo ammirato nelle ultime uscite. Sconsolato.

Djuric 6 – Gioca di sponda in modo impeccabile, lottando come un leone contro Astori; tuttavia, non tira praticamente mai in porta, non assistito adeguatamente dai compagni. Isolato. Dall'83' Succi s.v.

All. Di Carlo 5,5 – Il Cesena non gioca in modo particolarmente fluido come le ultime uscite, ma comunque ha determinazione da vendere; stasera, però, non basta.

 

ROMA

De Sanctis 6 – Bene in un paio di uscite e gran parata su Giorgi (non vista la deviazione dall'arbitro) a metà primo tempo, per il resto ordinaria amministrazione; secondo tempo con qualche parata semplice e buona uscita.

Florenzi 7 – Anche da terzino prova decisamente convincente: attento in fase difensiva ed intraprendente con la sua spinta sulla fascia destra. Miracoloso intervento al 76' su Rodriguez salvando un gol. Positivo.

Manolas 6,5 – Partita attenta e senza sbavature contro un cliente scomodo come Defrel; anche lui fatica un po' nella ripresa quando deve marcare Djuric, ma la difesa questa volta torna a non subire gol.

Astori 6,5 – Duello tutto fisico con Djuric e spesso deve ricorrere al fallo per frenare il gigante avversario; un po' impacciato in fase di impostazione, alla fine concede poco o nulla.

Holebas 6,5 – Particolarmente intraprendente sulla fascia sinistra, specie nel primo tempo, fino al cross che propizia il gol di De Rossi.

Uçan 5,5 – Prima da titolare per il giovane turco che offre una prestazione diligente, senza acuti, né errori particolari; poco propositivo palla al piede. Rischia il secondo giallo a metà ripresa e per questo viene sostituito. Dal 67' Pellegrini 6 – Entra con grande entusiasmo e voglia di incidere sulla gara, ma non tocca molti palloni. Esordio assoluto per il diciottenne del vivaio giallorosso.

De Rossi 6,5 – Lento in fase di impostazione, riesce raramente a velocizzare l'azione dei suoi infastidito dalla pressione di Carbonero; sblocca la gara con un gol d'astuzia a pochi minuti dalla fine della prima frazione. Buon filtro a centrocampo in fase di interdizione. Una buona risposta dopo la mancata convocazione di Conte.

Nainggolan 6 – Partita nel complesso sufficiente, sempre di buona sostanza in mezzo al campo, meno lucido in fase di possesso. Il belga, comunque, raramente va sotto la sufficienza.

Gervinho 5,5 – Il n. 27 di Garcia non è il Gervinho dell'anno scorso e si vede; questa sera, però, non lesina la grinta e la voglia di incidere, non riuscendoci come vorrebbe. Qualche discreta iniziativa, ma troppo poco e poco preciso. Spuntato. Dall'87' Ibarbo s.v.

Doumbia 5,5 – L'ivoriano è piuttosto avulso dal gioco della squadra, non trovando quasi mai la posizione giusta e giocando non molti palloni; lento e poco coinvolto in ogni manovra offensiva; ripresa leggermente migliore, ma non ancora sufficiente.

Ljajic 6,5 – È il più reattivo del tridente giallorosso, prova spesso l'uno contro uno e va più volte alla conclusione; si sacrifica anche con importanti ripiegamenti difensivi apprezzati dall'allenatore. Dal 79' Yanga-Mbiwa s.v.

All. Garcia 6 – I suoi ragazzi hanno voglia di riscatto e sul campo si vede; gioco non particolarmente fluido ma comunque tre punti d'oro a difesa il secondo posto.

 

ARBITRO: Damato 6,5 – Direzione di gara buona e tranquilla. Lascia andare giustamente su un contatto tra Astori e Defrel; forse manca un cartellino giallo a Perico per un intervento su Holebas. Nella ripresa non c'è nulla su Uçan a contatto in area di rigore con De Feudis; manca un giallo a De Rossi al 63', che poi viene giustamente ammonito; corretti gli altri cartellini.

 

TABELLINO

CESENA-ROMA 0-1

Cesena (4-3-1-2): Leali; Perico, Capelli, Lucchini, Krajnc; Giorgi (dall'86' Pulzetti), Mudingayi, De Feudis (dal 69' Rodriguez); Carbonero; Defrel, Djuric (dall'83' Succi). A disp.: Bressan, Agliardi, Mordini, Nica, Volta, Moncini, Gaiola, Cascione. All.: Di Carlo.

Roma (4-3-3): De Sanctis; Florenzi, Manolas, Astori, Holebas; Uçan (dal 67' Pellegrini), De Rossi, Nainggolan; Gervinho (dall'87' Ibarbo), Doumbia, Ljajic (dal 79' Yanga-Mbiwa). A disp.: Lobont, Skorupski, Cole, Spolli, Torosidis, Paredes, Iturbe, Verde. All.: Garcia.

Arbitro: Damato di Barletta.

Marcatori: 41' De Rossi (R).

Ammoniti: 33' Uçan (R), 38' Capelli (C), 49' Lucchini (C), 88' De Rossi (R), 89' Mudingayi (C).

Espulsi: -




Commenta con Facebook