• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Milan, Galliani: "Nessun accordo con altri allenatori. Spero che Inzaghi resti anche l'anno prossimo

Milan, Galliani: "Nessun accordo con altri allenatori. Spero che Inzaghi resti anche l'anno prossimo"

L'Ad rossonero: "Con Berlusconi alla guida torneremo grandi"


Adriano Galliani © Getty Images
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

21/03/2015 20:36

CALCIOMERCATO MILAN GALLIANI INZAGHI BERLUSCONI/ MILANO - Adriano Galliani ha parlato così del futuro del Milan e di Inzaghi a pochi minuti dall'inizio del match che vede i rossoneri impegnati contro il Cagliari di Zeman: "Accordi con altri allenatori? No, non c'è nessun accordo, nessun dopo Inzaghi - ha spiegato Galliani ai microfoni di 'Sky Sport' - Pippo ha un contratto fino all'anno prossimo, sa che bisogna fare bene le ultime undici partite di campionato: la mia speranza è che ci riesca così da continuare sulla panchina rossonera anche l'anno prossimo".

CRISI - "Mi auguro che Fiorentina o Napoli possano vincere l'Europa League così ci sarebbe posto anche per la settima posizione per andare in Europa. Un anno fa stavamo facendo la Champions League, eravamo l'unico club italiano ancora in corsa. I momenti difficili ci stanno. Con Silvio Berlusconi alla guida sono convinto che ci riprenderemo. Le critiche dei tifosi? Mi dispiace soprattuto per il presidente: Berlusconi prese questa società in un periodo difficile e l'ha portata a vincere tutto, comprese cinque Coppe dei Campioni. Stiamo lavorando tutti per migliorare questa situazione di classifica". 




Commenta con Facebook