• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Lazio-Verona, Pioli: "I meriti vanno suddivisi, ma ancora non abbiamo conquistato niente"

Lazio-Verona, Pioli: "I meriti vanno suddivisi, ma ancora non abbiamo conquistato niente"

Il tecnico ha parlato alla vigilia della gara casalinga


Stefano Pioli (Calciomercato.it)
Maurizio Fedeli (Twitter: @maurilio85)

21/03/2015 16:20

LAZIO VERONA PIOLI / ROMA – Stefano Pioli è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Verona: "Abbiamo tanti giocatori di qualità che cercheremo di sfruttare domani. Sto lavorando fin dall'inizio con entusiasmo e da subito ho capito le potenzialità di questa squadra. Ci fanno piacere i complimenti ricevuti ma ancora non abbiamo conquistato niente. Noi i più europei? Fa piacere sentirselo dire, scendiamo in campo con la voglia di fare la partita. In questo momento i meriti vanno suddivisi tra società, squadra e pubblico che ci ha fatto lavorare in modo sereno. Sono contento della rosa a disposizione, ci attendono ancora molte partite importanti".

FELIPE ANDERSON - "Sono contento per il suo rinnovo, la società sta dando continuità alla programmazione".

OBIETTIVI - "I risultati sono il frutto del lavoro settimanale. Noi andiamo avanti partita dopo partita. Il calendario è ostico ma molto dipenderà dal momento di forma delle squadre che andremo ad affrontare".

MORRISON – "La società ha lavorato bene in questa direzione, lui avrà due mesi a disposizione per capire il nostro calcio".

 




Commenta con Facebook