• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Monaco, Nedved: "Abbiamo possibilità di passare. Allegri, complimenti"

Juventus-Monaco, Nedved: "Abbiamo possibilità di passare. Allegri, complimenti"

Il dirigente bianconero ha parlato a margine del sorteggio di Champions League


Pavel Nedved ©Getty Images

20/03/2015 12:25

SORTEGGIO CHAMPIONS JUVENTUS MONACO NEDVED / NYON (Svizzera) - E' andata come speravano i tifosi, e non solo, il sorteggio dei quarti di finale di Champions League per la Juventus che affronterà il Monaco di Jardim. "Sicuramente ce la giocheremo - le parole di Pavel Nedved, dirigente bianconero, a 'Sky' - abbiamo possibilità di passare turno. Dobbiamo stare concentrati a dare dimostrazione di solidità. Il Monaco non è ai quarti per caso, hanno fatto due grandi partite con l'Arsenal anche se hanno sofferto al ritorno. Mi hanno impressionato a Londra, forse sono più pericolosi fuori casa, dobbiamo stare molto attenti. Semifinale? Stiamo andando troppi avanti, visto anche i problemi degli infortuni e della gestione delle forze. Sento dire che abbiamo vinto il campionato, ma non è vero. Bisogna stare sul pezzo e gestire le forze in maniera perfetta, la strada ancora è lunga".

ALLEGRI - Protagonista di questa Juventus è certamente il tecnico Allegri, arrivato tra lo scetticismo generale in estate: "Ha azzeccato tutte le mosse sin dall'inizio - continua Nedved - devo fare i complimenti a lui e allo staff, lavoro incredibile. Si vede il suo passato, gli anni al Milan in una grande squadra, e ha portato esperienza da noi. Sta gestendo in maniera perfetta, spero ci porti risultati anche in futuro. A Dortmund ho visto una squadra solida, dietro ha concesso pochissimo, a centrocampo corrono e inventano e avanti ci sono due giocatori in stato di forma impressionante. Complimenti ancora al mister, ha gestito le forze, ha dato tranquillità per gestire al meglio questa sfida. Non bisogna staccare il cervello dal campionato, bisogna arrivare preparati ad ogni partita, con la massima concentrazione, solo così si può arrivare in fondo".

 

A.L.

 




Commenta con Facebook