• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, finisce l'era Sabatini

Calciomercato Roma, finisce l'era Sabatini

Il disastro in Europa League ultima goccia: a fine stagione l'addio


Walter Sabatini (Getty Images)
Marco Di Federico

20/03/2015 07:45

CALCIOMERCATO SABATINI FIORENTINA GARCIA / ROMA - La clamorosa sconfitta 3-0 contro la Fiorentina ha aperto ufficialmente la crisi della Roma. Non che prima di ieri sera la situazione in casa giallorossa fosse serena, ma un approdo ai quarti di finale di Europa League avrebbe certamente disteso gli animi dopo la sconfitta di lunedì contro la Sampdoria, che ha riportato la Lazio a -1 dal secondo posto: l'eliminazione patita per mano dei viola è stata invece l'ultima goccia che ha fatto traboccare il vaso, con i tifosi infuriati che hanno terminato la pazienza.

I sostenitori giallorossi hanno preso posizione contro la squadra, contestata a fine gara, ma non contro Rudi Garcia, difeso anche con uno striscione apparso in Curva Sud. Il tecnico gode dunque ancora della fiducia della piazza, al contrario di Walter Sabatini: il direttore sportivo della Roma è considerato il grande responsabile della crisi per le sue scelte scellerate durante il calciomercato di gennaio, come la cessione di Destro, gli arrivi di Ibarbo e Doumbia, più il mancato acquisto di Salah. "La squadra paga miei errori", ha detto Sabatini dopo la sconfitta della Roma contro la Fiorentina. Si è assunto le colpe, non si dimetterà ma a giugno, come scrive anche oggi il 'Corriere dello Sport', la sua avventura con la Roma arriverà ai titoli di coda.




Commenta con Facebook