• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > VIDEO CM.IT - Roma-Fiorentina, Montella: "Cresciuti in personalità. Ecco la differenza tra Messi e

VIDEO CM.IT - Roma-Fiorentina, Montella: "Cresciuti in personalità. Ecco la differenza tra Messi e Salah"

Il tecnico dei viola ha parlato al termine della sfida contro i giallorossi


Vincenzo Montella (Getty Images)

19/03/2015 21:15

ROMA FIORENTINA MONTELLA POST GARA/ ROMA - La Fiorentina di Vincenzo Montella accede  ai quarti di Europa League battendo con un netto 3-0 la Roma. Il tecnico dei 'viola' ha parlato al termine della sfida dell''Olimpico' ai microfoni di 'Mediaset Premium': "E' una vittoria meritata. Sono molto soddisfatto, la squadra è cresciuta moltissimo in personalità. Dopo la partita con il Verona la squadra si è trasformata. Ero tranquillo anche dopo Parma perché la squadra dimostrava valore".

OBIETTIVI -  "Dove possiamo arrivare? Dobbiamo guardare di partita in partita, giocare così pensando alla nostra dimensione e guardare gli obiettivi davanti a noi".

SALAH-CUADRADO - "In termini economici sicuramente sì. Caratteristiche e potenzialità si conoscevano, non pensavo un impatto così immediato e decisivo. Forse Messi è più veloce di lui con la palla al piede, come controllo in velocità".

In conferenza stampa poi Montella ha dichiarato: "Abbiamo giocato un grande primo tempo in cui gli episodi ci hanno aiutato. Dopo il secondo gol la partita la abbiamo gestita bene. Non parlo della Roma. Il fatto di essere stati costretti a vincere ci ha aiutato. La squadra ha giocato senza timori contro calciatori forti. Adesso guardiamo avanti, pensiamo al campionato ma sono contento della nostra maturità. La squadra è cresciuta e lo dimostra con questo ciclo di ferro".

"Roma piazza più difficile del mondo? La risposta susciterebbe un mondo e un po' la devio: ogni ambiente che si vive lo si percepisce come il più difficile. Non siamo una squadra costruita per difendersi bassa, non potevamo giocare in altro modo. Grande soddisfazione per aver battuto Tottenham e Roma, ora troveremo un avversario che non ci sottovalutera. Mi piacerebbe avere Rossi e Gomez,  manca poco. Poi non sempre ciò che è ottimo sulla carta lo è sul campo".




Commenta con Facebook