• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Barcellona su Kovacic: incontro Ausilio-Braida

Calciomercato Inter, Barcellona su Kovacic: incontro Ausilio-Braida

Dopo l'Arsenal anche il club blaugrana avrebbe messo nel mirino il talento croato


Mateo Kovacic (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

19/03/2015 18:06

CALCIOMERCATO INTER BRAIDA AUSILIO KOVACIC / BARCELLONA (Spagna) - A dispetto della gestione Mazzarri, Mateo Kovacic ha perso i gradi di 'titolarissimo' dell'Inter con l'avvento di Roberto Mancini. Il talento croato ha perso lo smalto di inizio stagione, faticando più del dovuto nell'assorbire i dettami tattici del tecnico di Jesi. Con l'arrivo poi alla Pinetina di Shaqiri, Mancini gli ha preferito stabilmente il talento ex Bayern Monaco sulla trequarti dietro la coppia Icardi-Palacio. Normale il malumore del calciatore, che nell'ultima partita pareggiata contro il Cesena ha anche battibeccato con l'allenatore dopo il suo ingresso in campo nella ripresa.

RUMORS DALL'ESTERO - Come normali sembrano i rumors sul suo futuro per il calciomercato Inter, in un momento in cui non gode della fiducia incondizionata di Mancini. Così, l'Arsenal avrebbe mosso i primi passi per imbastire una trattativa con l'Inter per Kovacic, con Wenger che sarebbe pronto a staccare un assegno da oltre 24 milioni di euro strappare il croato al club di Thohir. Ma non solo la pista inglese. Indiscrezioni provenienti dalla Catalogna, parlano di un Barcellona  interessato a Kovacic per il prossimo calciomercato estivo, con Ariedo Braida - nuovo responsabile del mercato internazionale dei blaugrana - che secondo il quotidiano 'El Mundo Deportivo' avrebbe cenato martedì in un ristorante del capoluogo catalano con Piero Ausilio, Ds nerazzurro. Il dirigente del Barça avrebbe chiesto informazioni sul giocatore, che al 'Camp Nou' avrebbero individuato come il naturale sostituto di Iniesta e Xavi. Thohir al momento avrebbe posto il veto ad un'eventuale cessione di Kovacic, valutato non meno di 40 milioni di euro visto anche il recente rinnovo contrattuale fino al giugno 2019.




Commenta con Facebook