• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Borussia Dortmund-Juventus, Ravanelli: "Tevez e Morata saranno fondamentali"

Borussia Dortmund-Juventus, Ravanelli: "Tevez e Morata saranno fondamentali"

L'ex centravanti bianconero ha parlato della sfida di questa sera


Ravanelli ©Getty Images
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

18/03/2015 16:30

CALCIO CHAMPIONS LEAGUE BORUSSIA DORTMUND JUVENTUS RAVANELLI / BERLINO (Germania) - La Juventus di Massimiliano Allegri questa sera sarà impegnata in una delle partite più importanti della stagione. Il ritorno degli ottavi di Champions League con il Borussia Dortmund infatti sarà uno spartiacque della stagione bianconera. Tra le news Juventus ci sono i consigli di Fabrizio Ravanelli, grande ex e uno degli ultimi vincitori della Champions League per quanto concerne il club torinese. Fu proprio un gol di 'Penna Bianca' all' 'Olimpico' di Roma a indirizzare la finalissima del 1996 contro l'Ajax di Louis van Gaal. Ravanelli ha parlato a 'Sport1'. Queste le sue parole: "La Juventus ultimamente ha un po' deluso in campionato. A Palermo hanno fatto una belle performance anche grazie al ritorno di Andrea Barzagli che permette di tornare al vecchio sistema di gioco. Allegri potrebbe usarlo a Dortmund. La Juve pronta a fare una grande partita".

QUALIFICAZIONE - "Arrivare ai quarti sarebbe fondamentale per la Juventus, dato che il campionato è praticamente già vinto. Si potrebbe infatti dire che gli obiettivi prefissati siano stati raggiunti e con un sorteggio favorevole potrebbe anche entrare tra le prime quattro d'Europa".
 

PARTITA - "Mi aspetto un Borussia combattivo come a Torino. La Juventus ha ben difeso e cercherà di ripartire al meglio con Tevez e Morata che sono giocatori importanti soprattutto negli ultimi 20-30 metri. Giocheranno per vincere, non per pareggiare. Questa è la mentalità di una grande squadra. Non devono commettere l'errore di chiudersi dietro ma devono giocare. Difendere il vantaggio dell'andata sarebbe un'impostazione sbagliata. Buffon è sicuramente preparato, ha tanta esperienza".


IMMOBILE - "Il Borussia sa che è una grande giocatore e viene da una grande stagione. E' normale che debba ambientarsi. E' giovane e sono convinto che a Dortmund divertirà molto i tifosi. Ha bisogno di tempo per dimostrare il proprio valore anche perché è un attaccante che può segnare in tutte le maniere. Un aiuto arriverà da Klopp, che è un grande allenatore. All'andata ha fatto una buona partita e non è stato aiuto molto dalla squadra"

MORATA - "Per un giocatore giovane come lui non c'è nulla di meglio dell'ambiente Juventus. Questo è un club dove vincere è tutto, c'è educazione ed etica e la città di Torino ti aiuta molto a calcare certi palcoscenici. Lui è veloce e può essere un pericolo per la difesa del Dortmund. Tevez ha esperienza ed è uno dei più grandi attaccanti al mondo. Lavorando con Morata gli offre la possibilità di crescere".




Commenta con Facebook