• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, prende quota la pista Pellegrini per il dopo Benitez

Calciomercato Napoli, prende quota la pista Pellegrini per il dopo Benitez

Il manager cileno ha vinto il titolo inglese nella passata stagione


Manuel Pellegrini (Getty Images)
Marco Di Federico

18/03/2015 09:36

CALCIOMERCATO PELLEGRINI BENITEZ / NAPOLI - Resta avvolto dal mistero il futuro a Napoli di Rafa Benitez. Il manager spagnolo continua a posticipare qualsiasi decisone circa la sua permanenza in Italia, ma le ultime sconfitte in campionato hanno lacerato ancora di più il rapporto già teso con l'ambiente: ai tifosi del Napoli non è andato giù il massiccio turnover adottato a Verona contro l'Hellas da Benitez, come confermato anche dalle parole di Alessandro Renica in esclusiva da Calciomercato.it. Gli azzurri erano ad un passo dal secondo posto mentre ora sono stati anche scavalcati dalla Lazio nella corsa al terzo, che vuole dire preliminari di Champions League. Resta vivo il sogno europeo, visto che domani con la Dinamo Mosca si parte dal 3-1, e forse da quello potrebbe dipendere il destino del manager spagnolo, accostato a panchine prestigiose come quelle di Paris Saint-Germain e Real Madrid. Ed anche il calciomercato Napoli.

Tra i candidati a prenderne il posto sotto il Vesuvio ci sono molti allenatori della Serie A, come Di Francesco del Sassuolo, Mihajlovic della Sampdoria e Montella della Fiorentina, quest'ultimo da tempo accostato anche al Milan, ma Aurelio De Laurentiis continua a pensare ad un nome di grande fama internazionale. Per questo sta scalando posizioni la candidatura di Manuel Pellegrini, campione d'Inghilterra nella scorsa stagione ma, come riporta oggi 'La Gazzetta dello Sport', destinato all'addio a maggio se non arriverà nelle prime quattro d'Europa: ipotesi difficile visto che stasera il Manchester City va al 'Camp Nou' per ribaltare il ko 2-1 dell'andata contro il Barcellona. Il contratto del tecnico cileno scade nel 2016 ma neanche l'eventuale successo in Premier League, dove il Chelsea di Mourinho è lontano 6 punti, gli salverebbe la panchina senza fare strada in Champions. E sul calciomercato lo sceicco Mansour bin Zayed Al Nahyān ha già pronto l'assalto ad uno tra Guardiola e Simeone.




Commenta con Facebook