• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, Carbonero: "Futuro nella Capitale? Non ci penso"

Calciomercato Roma, Carbonero: "Futuro nella Capitale? Non ci penso"

Il centrocampista del Cesena ha tracciato un bilancio della sua esperienza in Italia


Carlos Carbonero (Getty Images)

18/03/2015 09:16

CALCIOMERCATO ROMA INTERVISTA CARBONERO DEL CESENA A 'LA GAZZETTA DELLO SPORT' / MILANO - Carlos Carbonero, centrocampista attualmente al Cesena, ha concesso una lunga intervista a 'la Gazzetta dello Sport' di cui vi riportiamo alcuni estratti.

BILANCIO A CESENA - "All’inizio ho faticato ad inserirmi perché sono arrivato dopo la preparazione estiva. Un po’ alla volta mi sono ritagliato il mio spazio lavorando forte in allenamento. Gli ultimi risultati positivi hanno portato fiducia e positività, contro l’Inter meritavamo di vincere. Ci giochiamo la salvezza contro Cagliari, Atalanta e Chievo".

ARRIVO IN ITALIA - "Era quello che sognavo fin da ragazzino, quando mi ispiravo a Tino Asprilla. Il campionato italiano per me è sempre il più affascinante perché c’è grande equilibrio. A Cesena ho trovato l’ambiente che cercavo per migliorare e crescere".

COLOMBIA - "Questo gruppo è nell’età giusta per arrivare al prossimo Mondiale in Russia con l’ambizione di realizzare un risultato importante. Ci sono grandi aspettative".

PARAGONE CON CUADRADO - "Siamo due giocatori dalle caratteristiche completamente diverse. In comune abbiamo velocità e potenza atletica. Come ruolo, Juan è nato difensore esterno mentre io sono sempre stato una mezzala del 4-3-1-2".

LA ROMA - "Non penso alla Roma come la mia prossima squadra. Oggi voglio pensare solo a fare bene nel Cesena poi vedremo a giugno quale sarà il mio futuro. La Roma rimane fortissima anche se ultimamente ha avuto risultati negativi".

CENTROCAMPISTI PIU' FORTI - "Pogba è il numero uno e dopo di lui c’è Felipe Anderson. Sono fortissimi, e fanno anche tanti gol".

 

S.D.




Commenta con Facebook