• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie B > Serie B, le decisioni del giudice sportivo: stangata per il Frosinone

Serie B, le decisioni del giudice sportivo: stangata per il Frosinone

In totale sono venti gli squalificati dopo la 31a giornata del campionato cadetto



17/03/2015 19:03

SERIE B DECISIONI GIUDICE SPORTIVO SQUALIFICATI / MILANO - Stangata per il Frosinone: mano pesante del giudice sportivo per la società laziale dopo la 31esima giornata di Serie B. Inflitta un'ammenda di 30mila euro con l’obbligo di disputare due gare con i settori denominati 'Tribuna Centrale' e 'Distinti' privi di spettatori; inibito inoltre fino al 30 giugno il presidente Stirpe e fino al 31 marzo il dirigente Giannitti. Per quanto riguarda i calciatori, quattro turni per Soddimo e due per Crivello; una giornata di stop per Blanchard

Gli altri squalificati sono: Sforzini (Entella), Benali (Brescia), Casarini (Bologna), Crimi (Latina), Datkovic (Spezia), Fiamozzi (Varese), Fossati (Perugia), Gessa (Pescara), Odjer (Catania), Pasciuti (Carpi), Politano (Pescara), Signori (Modena), Struna (Carpi), Terlizzi (Trapani), Vastola (Lanciano), Zampano (Pescara). 

Tra le società ammende anche per: Modena (4mila euro), Ternana, Lanciano (1.500 euro), Vicenza (mille euro).

B.D.S.




Commenta con Facebook