• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, Trapattoni: "Colpe non solo di Inzaghi. Io sono pronto a tornare"

Milan, Trapattoni: "Colpe non solo di Inzaghi. Io sono pronto a tornare"

L'ex tecnico rossonero: "Ai giocatori manca orgoglio personale"


Filippo Inzaghi (Getty Images)

17/03/2015 18:05

CALCIOMERCATO MILAN TRAPATTONI INZAGHI / MILANO - "Certe stagioni nascono male e poi diventa difficile raddrizzare la barca. Purtroppo Inzaghi ha delle difficoltà, è evidente, ma c'è anche una situazione psicologico-morale che i giocatori stanno subendo. Potenzialmente questo Milan ha nel suo organico qualità, giocatori internazionali e di esperienza: non è solo colpa di Pippo se loro non hanno orgoglio personale". Pensieri e parole di Giovanni Trapattoni che a 'spaziomilan.it' ha parlato anche del suo futuro: "E' difficile possa allenare un club, a meno che qualcuno voglia una scommessa in panchina. A chi mi ha interpellato ho detto che mi chiamo Giovanni, non San Giovanni: non posso fare miracoli. Ma io sono pronto".




Commenta con Facebook