• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Punto Russian Premier League, risultati e classifica diciannovesima giornata

Punto Russian Premier League, risultati e classifica diciannovesima giornata

Lo Zenit fermato dalla Torpedo Mosca, il CSKA ne approfitta e si avvicina


Hulk ©Getty Images
Andrea Corti (@cortionline)

17/03/2015 13:54

PUNTO RUSSIAN PREMIER LEAGUE RISULTATI CLASSIFICA / MOSCA (Russia) – La Premier League russa entra nel vivo, e quello che sembrava un dominio incontrastato dello Zenit San Pietroburgo potrebbe essere scalfito dalla voglia di riemergere del CSKA Mosca. Dopo la vittoria in Europa League sul Torino la squadra di Villas-Boas viene bloccata sul pari dalla Torpedo Mosca (gol nel finale di Smarason), formazione in grande forma, dopo una partita caratterizzata dai cori razzisti rivolti da alcuni tifosi moscoviti nei confronti del brasiliano Hulk. La squadra di Slutski sta invece riprendendo grande fiducia, e potrebbe trarre giovamento dal non avere impegni europei: d’altra parte anche lo scorso anno i ‘Soldati’ vinsero il titolo all’ultimo respiro, e la sensazione è che anche quest’anno vogliano riprovare lo stesso scherzetto.

DERBY - Anche l’altra squadra impegnata in Europa League paga le conseguenze in campionato. La Dinamo Mosca che giovedì proverà a ribaltare il 3-1 subito al ‘San Paolo’ dal Napoli perde il derby con lo Spartak a causa di un autogol di Douglas, e il secondo posto adesso è lontano ben cinque punti. I bianco blu vengono raggiunti in classifica dal Krasnodar, bloccato in casa dall’Ural. La Lokomotiv spreca invece una grande occasione per rientrare in zona Europa: a fermare i ‘Ferrovieri’ è il sorprendente Arsenal Tula di Dimitri Alenitchev, che vince a Mosca grazie a una rete di Zotov.

ZONA RETROCESSIONE - La lotta per la salvezza si fa dunque interessante, con ben quattro squadre a pari merito all’ultimo posto, con Torpedo e Ufa momentaneamente fuori dai guai.

 

RISULTATI

Krasnodar-Ural 1-1: 45' Mamaev (K), 50' Smolov (U);

Ufa-Amkar 1-1: 72' aut. Jakubko (U), 85' Prudnikov (A);

CSKA Mosca-Mordovia 4-0: 4' Dzagoev, 33' e 64' Eremenko, 79' Nababkin;

Lokomotiv Mosca-Arsenal Tula 0-1: 66' Zotov;

Spartak Mosca-Dinamo Mosca 1-0: 59' aut. Douglas;

Torpedo Mosca-Zenit 1-1: 35' Hulk (Z), 90' Smarason (T);

Rubin Kazan-Terek Grozny 2-1: 15' Kanunnikov (R), 44' Potnyagin (R), 82' Komorowski (T);

FK Rostov-Kuban 2-1: 51' Bukharov (R), 79' Almeida (K), 88' Azmoun (R).

CLASSIFICA

Zenit 45 punti, CSKA Mosca 40, Dinamo Mosca 35, Krasnodar 35, Lokomotiv Mosca 33, Rubin Kazan 33, Spartak Mosca 32, Kuban 27, Terek 25, Mordovia 21, Ufa 19, Torpedo 16, Ural 14, Arsenal Tula 14, Amkar 14, Rostov 14.

NB: prima classificata: qualificazione in Champions League

Seconda: play off Champions League

Terza e quarta: qualificazione ai playoff di Europa League

Quartultima e terzultima: playout retrocessione

Penultima e ultima: retrocessione




Commenta con Facebook