• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma-Sampdoria, Garcia: "Dobbiamo saper perdere con dignità. Non abbiamo tempo per lamentarci"

Roma-Sampdoria, Garcia: "Dobbiamo saper perdere con dignità. Non abbiamo tempo per lamentarci"

Il commento del tecnico giallorosso dopo la sconfitta dell''Olimpico'


Rudi Garcia (Getty Images)
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

16/03/2015 23:29

ROMA SAMPDORIA GARCIA / ROMA - Dopo la sconfitta interna con la Sampdoria, il tecnico della Roma Rudi Garcia è intervenuto ai microfoni di 'Sky': "Soprattutto nel primo tempo non abbiamo avuto successo nelle giocate offensive, dopo su errori nostri hanno segnato alla loro prima occasione. Dopo bisognava rimontare, ma in dieci cambia tanto. Penso che l'espulsione si poteva risparmiare. I pochi gol degli attaccanti? Non sono preoccupato finché creiamo occasioni. Giovedì c'è un'altra partita, non abbiamo tempo per lamentarci. Bisogna saper perdere dignitosamente. Adesso arrivano altre squadre dietro in classifica, ma domenica in campionato dobbiamo prendere i punti persi stasera. Nel primo tempo abbiamo avuto diverse occasioni giocando anche in profondità e provandp altre soluzioni. Abbiamo giocato tre giorni fa, la stanchezza un po' si è fatta sentire. Ora dobbiamo digerire questa sconfitta e cercare di vincere in Europa. Per recuperare mentalmente l'unica cosa da fare è vincere, già da giovedì. Finché abbiamo occasioni vuol dire che la squadra c'è. Bisogna solo essere più incisivi, i gol arriveranno. E' normale che ci si aspetti tanto dai giocatori di talento e noi ne abbiamo tanti. Loro dovrebbero svoltare la partita quando si fa complicata. La preoccupazione ora è vincere giovedì, non serve a niente guardare i risultati degli altri. Adesso dobbiamo fare di tutto in Europa League per passare".




Commenta con Facebook