• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > I Craque del momento > I CRAQUE DEL MOMENTO - Rayo Vallecano, Bueno: il bomber di periferia

I CRAQUE DEL MOMENTO - Rayo Vallecano, Bueno: il bomber di periferia

L'attaccante spagnolo cresciuto nel Real sta attirando le attenzioni di molti club europei grazie alle sue reti


Alberto Bueno (Getty Images)
Jonathan Terreni

16/03/2015 12:25

I CRAQUE DEL MOMENTO BUENO / MADRID (Spagna) - Ritagliarsi uno spazio nel mondo dominato da Messi e Ronaldo non è facile per nessuno. Ancor di meno lo è se giochi un una squadra che deve lottare per la permanenza della Liga. Grazie alle sue reti Alberto Bueno non solo sta trascinando il Rayo Vallecano nelle zone sicure di classifica ma sta attirando su di sé l'interesse di molti club europei nel calciomercato, tra cui anche il Palermo che lo ha fatto visionare dei suoi osservatori. Quindici le sue reti in questa stagione, il primo degli 'umani', dietro a Messi, Ronaldo, Neymar e Bacca. L'ultima doppietta, quella di sabato contro il Granada, è la conferma di un attaccante completo e nel pieno della sua maturità, cresciuto nelle giovanili del Real Madrid. E così nella periferia di Madrid sognano una stagione al di là delle aspettative, in attesa delle sfide contro Malaga ed Eibar per continuare a scalare posizioni nella graduatoria delle squadre della capitale. Lotta e rivolta: una costante nella storia dei 'Franjirojos'.

Alberto Bueno Calvo nasce a Madrid il 20 marzo 1988. Cresce nelle giovanili del Real Madrid e tra il 2006 e il 2009 colleziona 46 presenze con la squadra B, realizzando 14 reti. Nella stagione 2008/2009 conta anche tre apparizioni con la prima squadra delle 'Merengues' poi il passaggio al Valladolid ma in venti presenze mette a segno solo una rete. L'esperienza inglese al Derby County è una fase importante del suo processo di crescita (5 reti in Inghilterra) perché quando torna al Valladolid i suoi miglioramenti si vedono: 12 reti in poco più di sessanta gare. La consacrazione arriva col Rayo Vallecano dal 2013. Fin qui sono 23 le reti in 61 presenze con una chicca, quella del 28 febbraio scorso quando, in occasione della vittoria casalinga per 4-2 contro il Levante, realizza uno storico poker in soli sedici minuti.


Entra a far parte della nostra cerchia, clicca G+

 




Commenta con Facebook