• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI ATALANTA-UDINESE

PAGELLE E TABELLINO DI ATALANTA-UDINESE

Karnezis salva l'Udinese. Bene Denis per l'Atalanta. Male Carmona e Piris


Pinzi in azione (Getty Images)
Marco Di Nardo

15/03/2015 17:05

ECCO LE PAGELLE DI ATALANTA-UDINESE:

 

ATALANTA

Sportiello 6 – Bravo nelle uscite alte. Denota qualche titubanza quando è costretto a giocare la palla con i piedi.

Biava 5,5 – Soffre molto la velocità di Fernandes e di Pasquale. Commette qualche errore anche nel gioco aereo. Dal 72’ Scaloni 6 - Copre senza problemi la sua fascia di competenza.

Stendardo 6 – Mette a disposizione della squadra la propria esperienza. Quando non può impostare preferisce effettuare un lancio lungo per Denis.

Cherubin 6 – Bravo nel gioco d’anticipo sugli attaccanti dell’Udinese. Rispetto agli altri suoi due colleghi di reparto è più propenso alla costruzione del gioco.

Masiello 6,5 – Offre una discreta prestazione l’ex Bari. La sua reattività mette in seria difficoltà la difesa dell’Udinese.

Cigarini 6 – E’ il regista del centrocampo. Da lui partono la maggior parte delle azioni offensive. Prova il tiro dalla distanza appena gli è possibile.

Carmona 4 – Bravo in fase d’interdizione. Cerca sempre il compagno più libero effettuando passaggi quasi sempre precisi. Commette un fallo assurdo facendosi espellere e creando problemi alla squadra.

Dramé 6 – In questo nuovo modulo mette in mostra tutte quelle che sono le sue qualità fisiche. Partecipa spesso alle azioni offensive della sua squadra. Peccato che effettui dei cross non molto precisi.

Moralez 6 – Si scambia spesso posizione con Gomez e punta a servire di prima Denis. Appena può cerca la via del gol. Dal 64’ Emanuelson 6 – Con l’espulsione di Carmona cerca di dare una mano alla squadra in fase difensiva.

Gomez 6 – Rispetto a Moralez cerca di andare a prender palla a centrocampo per poi trovare in profondità il terminale offensivo argentino. Dal 78’ Migliaccio s.v.

Denis 6,5 – E’ il fulcro dell’attacco nerazzurro. Con il suo contro movimento lungo-corto, crea gli spazi in area per gli inserimenti dei due esterni d’attacco o per i centrocampisti.

All. Reja 6 – La sua squadra è viva, gioca un buon calcio ma manca di cinismo sotto porta. Nonostante l’espulsione di Carmona. L’Atalanta si dimostra solida e compatta.

 

UDINESE

Karnezis 6,5 – Molto reattivo sia tra i pali che nelle uscite. Salva, soprattutto nel secondo tempo, la sua squadra in due occasioni con ottime parate.

Wague 5 –  Sia a destra che a sinistra commette qualche errore nell’uno contro uno.

Danilo 6 – Bravo nel gioco aereo, cerca di limitare molto il raggio d’azione di Denis. Bene anche in fase di disimpegno.

Piris 5 – Stramaccioni si sbraccia con lui proprio perché, sia nel primo che nel secondo tempo, non riesce a trovare la giusta posizione in campo.

Widmer  5,5 – Cerca la gioia del gol al 15’ ma il palo gli dice di no.  Si incaponisce in cambi di gioco poco precisi regalando palla agli avversari.

Allan 5,5  – Cerca di aiutare Pinzi nella fase d’interdizione ma, così come il suo compagno di reparto, è confusionario quando si tratta di ripartire. Dall’81’ Badu s.v.

Pinzi  6 – Ottimo recuperatore di palloni ma troppo disordinato quando gli si chiede d’impostare.

Guilherme 5,5 – Dovrebbe dare ordine alla manovra dell’Udinese ma riesce a fare molto poco a causa della mancanza di movimento senza palla dei suoi compagni di squadra.

Pasquale 6 – Bravo soprattutto in fase di possesso palla. Soffre un po’ troppo la reattività di Masiello.

Fernandes 5,5 – Effettua un buon movimento senza palla ma concretizza molto poco. Cerca la via del gol senza soluzioni di continuità. Dall’ 88’ Geijo s.v.

Di Natale 5,5 – Disputa una prima frazione poco convincente. Nella ripresa tenta di fornire assist ai compagni ma con scarsi risultati. Dal 67’ Théréau 6 - Rispetto a Di Natale cerca di fare qualcosa in più ma non riesce a segnare.

All. Stramaccioni 5,5 – La sua squadra non ha idee di gioco. Si affida ai singoli giocatori e questa volta non sfonda. L'espulsione nella ripresa di Carmona, forse, poteva essere sfruttata meglio.

 

Arbitro: Rocchi 5,5 - Discreta direzione di gara del fischietto di Firenze. Giusta l’espulsione di Carmona così come le ammonizioni per tenere sotto controllo le due squadre. Qualche dubbio nella ripresa per una trattenuta di Cherubin su Widmer in area di rigore atalantina.

 

TABELLINO

ATALANTA-UDINESE 0-0

Atalanta (3-4-2-1): Sportiello, Biava (dal 72’ Scaloni), Stendardo, Cherubin, Masiello, Cigarini, Carmona, Dramé, Moralez (dal 64’ Emanuelson), Gomez (dal 78’ Migliaccio), Denis. A disposizione: Avramov,  Benalouane, Del Grosso, Bellini, Pinilla, Boakye, Grassi, Baselli, Bianchi. All. Reja

Udinese (3-5-1-1): Karnezis, Wague, Danilo, Piris, Widmer, Allan (dal 81’ Badu), Pinzi, Guilherme, Pasquale, Fernandes (dal 88’ Geijo), Di Natale (dal 67’ Théréau). A disposizione: Scuffet, Heurtaux, Hallberg, Aguirre, Kone, Gabriel Silva, Bubnjic, Perica, Meret. All. Stramaccioni

Marcatori:

Arbitro: Gianluca Rocchi (Sez. di Firenze)

Ammoniti: 32’ Biava (A), 43’ Cigarini (A), 50’ Pasquale (U), 61’ Pinzi (U), 89’ Badu (U)

Espulsi: 76’ Carmona (A)




Commenta con Facebook