• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Palermo-Juventus, Allegri: "Una vittoria in meno per lo Scudetto. Morata e il Borussia..."

Palermo-Juventus, Allegri: "Una vittoria in meno per lo Scudetto. Morata e il Borussia..."

Il tecnico bianconero: "Morata ha fatto un gol meraviglioso. Possiamo passare in Champions"


Massimiliano Allegri (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

14/03/2015 20:13

PALERMO JUVENTUS ALLEGRI MORATA BORUSSIA DORTMUND/ PALERMO - Non si ferma più la Juventus: con un gol di Morata, i bianconeri espugnato il campo del Palermo portandosi momentaneamente a +14 sulla Roma seconda in classifica. Un successo improtante in vista del match di Champions League contro il Borussia Dortmund, analizzato così dal tecnico Massimiliano Allegri: "Quella di stasera non era una partita semplice, i ragazzi hanno dato una grande prova di maturità senza concedere quasi nulla - ha dichiarato Allegri ai microfoni di 'Sky Sport' - Potevamo e dovevamo fare meglio dopo l'1-0 ma c'era un po' di stanchezza. Con quella di oggi manca una vittoria in meno per vincere il campionato"

MORATA - "Morata ha fatto un gol meraviglioso nell'unica volta che ha attaccato il centrale del Palermo. Madre natura gli ha dato tante qualità, lui poi si allena ogni giorno per migliorare. Se il Real Madrid richiedesse Morata? Intanto Morata è con noi, poi vedremo. A Dortmund ci servirà una partita diversa dal punto di vista tecnico, sarà una gara difficile ma sono convinto di poter passare il turno". 

SCUDETTO - "Campionato finito? Bisogna guardare la realtà, ci mancano per lo meno sei vittorie e qualche pareggio per vincere lo scudetto. Oggi abbiamo vinto 1-0, un risultato che a me piace molto. Non abbiamo preso gol, c'è stato il rientro di Barzagli e Sturaro e De Ceglie hanno fatto bene. Possiamo giocarci nel nostre carte mercoledì e possiamo vincere il campionato".

DIFESA - "Mercoledì ritorno alla difesa a tre? Bisognerà vedere anche se rientrerà Pirlo e come recupererà Barzagli. Valuterò, probabilmente giocheremo a quattro ma c'è anche la possibilità di giocare a tre".

BORUSSIA DORTMUND - "Conosciamo le qualità del Borussia Dortmund e sappiamo che bisognerà fare un gol se non due. Ci vuole anche un pizzico di fortuna per passare visto che si tratta di un ottavo di Champions League. C'è entusiasmo, deciderò la formazione tra martedì e mercoledì ma non sarà una cosa difficile".




Commenta con Facebook