• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Calciomercato Roma, De Rossi sempre più lontano: tre opzioni per lui

Calciomercato Roma, De Rossi sempre più lontano: tre opzioni per lui

Ci sono gli States nel futuro del centrocampista giallorosso


Daniele De Rossi (Getty Images)
Marco Di Federico

14/03/2015 09:10

CALCIOMERCATO DE ROSSI MLS GARCIA / ROMA - Per Daniele De Rossi questa non è certo la stagione migliore da quando indossa la maglia della Roma. Le prestazioni del 32enne centrocampista giallorosso non sono all'altezza della sua fama e, dicono i maligni, anche dei circa 6 milioni di euro netti che prende a stagione e che ne fanno il calciatore più pagato della Serie A. Una posizione molto scomoda anche per uno come lui, che non ha mai avuto problemi a metterci la faccia quando le cose non andavano bene, e che necessariamente influisce anche sulle scelte del calciomercato Roma. Una ferita ancora aperta per l'azzurro sono stati i fischi dello stadio 'Olimpico' quando è stato sostituito nel match contro la Juventus: un colpo al cuore, da cui ha dimostrato di non essersi ancora ripreso giovedì a Firenze in Europa League, quando ha consegnato banalmente a Salah la palla che ha dato il via al vantaggio viola di Ilicic.

Ecco che le notizie di calciomercato intorno a De Rossi assumono ogni giorno che passa contorni sempre meno giallorossi. Non è un mistero che, anche prima che scada il suo contratto nel giugno 2017, De Rossi sogni un'esperienza all'estero. Nel 2012, prima di rinnovare il contratto, sembrava ad un passo dall'approdo a Manchester, così come l'anno dopo, quello della sciagurata sconfitta nella finale di Coppa Italia contro la Lazio: poi è rimasto e mai finora se n'era pentito. "Meno male che non sono andato a Manchester, sennò a quest'ora mi sarei suicidato…Fossi andato via, non sarei mai più riuscito a vedere una partita della Roma", aveva rivelato l'anno scorso, quando la truppa di Garcia viaggiava spedita verso lo Scudetto.

Adesso che le cose hanno assunto un'altra direzione i dubbi nella testa di 'capitan futuro' sono riaffiorati. E così la prospettiva di un viaggio oltre Oceano sta diventando molto di attualità per De Rossi, sul quale da tempo c'è l'interesse di Orlando (dve gioca Kakà), Toronto (dove c'è Giovinco) e del New York City di David Villa e Lampard. Ed è proprio la 'Grande Mela', come scrive oggi il 'Corriere dello Sport', il sogno neanche più troppo nascosto dell'azzurro.




Commenta con Facebook