• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fantacalcio > Fantacalcio, ventisettesima giornata: ecco i consigli della redazione

Fantacalcio, ventisettesima giornata: ecco i consigli della redazione

Tutti i protagonisti del prossimo turno di campionato valutati partita per partita


Miroslav Klose (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

13/03/2015 15:32

FANTACALCIO SERIE A VENTISETTESIMA GIORNATA CONSIGLI REDAZIONE / ROMA - La settimana dedicata alle coppe europee va in archivio per lasciar spazio alla 27esima giornata della Serie A 2014/2015. Il turno sarà aperto sabato da Palermo-Juventus, in programma alle 18 e a cui farà seguito Cagliari-Empoli alle 20.45. Domenica tre gare alle 15: Atalanta-Udinese, Genoa-Chievo e Sassuolo-Parma. Verona-Napoli sarà disputata alle 18 con Inter-Cesena alle 20.45. Lunedì triplo appuntamento: Fiorentina-Milan e Torino-Lazio alle 19. Alle 21 Roma-Sampdoria chiuderà il turno.

Ecco i consigli di Calciomercato.it per il Fantacalcio di questa giornata, partita per partita.

 


PALERMO-JUVENTUS sabato ore 18

CHI SCHIERARE: Vazquez e Dybala, oggi più che mai possono mettere in difficoltà una Juventus rimaneggiata. Marchisio e Pereyra possono essere letali negli inserimenti.
CHI EVITARE: Terzi ed Andelkovic possono soffrire gli avanti bianconeri. Ogbonna: contro Dybala è scontro impari.
CHI PUO' STUPIRE: Quaison è sempre più convincente come rifinitore. Matri torna titolare dopo tanto tempo: è la sua occasione.


CAGLIARI-EMPOLI sabato ore 20.45

CHI SCHIERARE: M'Poku e Sau guidano la riscossa sarda. Saponara e Maccarone i più pericolosi nella squadra di Sarri. 
CHI EVITARE: Diakité deve trovare la giusta condizione fisica. Sepe: il rischio malus è elevato.
CHI PUO' STUPIRE: Husbauer potrebbe finalmente partire dall'inizio. Verdi, anche a gara in corso, può fare molto male al Cagliari.


ATALANTA-UDINESE domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Gomez e Moralez, Reja si affida a loro per creare la superiorità numerica. Kone e Di Natale: catena offensiva che funziona. 
CHI EVITARE: Cigarini non attraversa  un momento di grande lucidità. Wague e Piris sono acciaccati, potrebbero andare in grossa difficoltà. 
CHI PUO' STUPIRE: Emanuelson sembra godere della totale fiducia di Reja. Allan vuole tornare ad essere il signore del centrocampo.


GENOA-CHIEVO domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Iago e Niang, frecce avvelenate per il tridente di Gasperini. Pellissier ed Izco: impegno e qualità. 
CHI EVITARE: Bergdich potrebbe avere la peggio nel duello con Schelotto. Birsa non riesce a lasciare il segno.
CHI PUO' STUPIRE: Perotti agirà ancora da 'falso nueve'. Paloschi per il classico gol dell'ex.


SASSUOLO-PARMA domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Zaza e Berardi possono fare a fette la difesa di un Parma in difficoltà. Coda rientra dal lungo infortunio e ha voglia di riscatto. 
CHI EVITARE: Missiroli viene da alcune uscite poco soddisfacenti. Tutto il Parma è potenzialmente sconsigliato: difficile avere la giusta lucidità in una situazione simile.
CHI PUO' STUPIRE: Sansone, ex dal dente avvelenato. Belfodil: riuscirà finalmente a tornare al gol?


VERONA-NAPOLI domenica ore 18

CHI SCHIERARE: Sala e Toni, certezze per Mandorlini. Mertens ed Higuain, rapidità d'esecuzione e gol.
CHI EVITARE: Benussi potrebbe andare incontro ad un passivo importante. Albiol: momentaccio.
CHI PUO' STUPIRE: Hallfredsson ha segnato all'andata, potrebbe ripetersi. Duvan Zapata: può essere il suo momento. 


INTER-CESENA domenica ore 20.45

CHI SCHIERARE: Guarin ed Icardi guidano i nerazzurri di Mancini. Brienza e Defrel possono metterà in difficoltà la retroguardia interista. 
CHI EVITARE: Medel dovrà fare soprattutto 'legna' in questa gara. Lucchini o Capelli: chi giocherà al fianco di Krajnc è da evitare. 
CHI PUO' STUPIRE: Podolski ha una grande chance. Djuric: occhio ai calci da fermo, l'Inter li soffre.


FIORENTINA-MILAN lunedì ore 19

CHI SCHIERARE: Salah e Babacar, tra loro c'è già una buona intesa. Menez e Bonaventura: gli unici a non andare quasi mai sotto la sufficienza. 
CHI EVITARE: Aquilani, stagione davvero difficile. Essien: anello debole di un centrocampo non irresistibile. 
CHI PUO' STUPIRE: momento fantastico per Neto, potrebbe arrivare un voto da modificatore. Destro: se confermato al centro dell'attacco può far male ai viola.


TORINO-LAZIO lunedì ore 19

CHI SCHIERARE: Quagliarella e Darmian, certezze per Ventura. Biglia e Felipe Anderson: momento eccezionale. 
CHI EVITARE: Moretti, stanco e poco lucido. Radu: il duello con Bruno Peres si presenta complicato. 
CHI PUO' STUPIRE: Benassi ha voglia di farsi perdonare l'espulsione di San Pietroburgo. Klose: basta un mezzo pallone giocabile. 


ROMA-SAMPDORIA lunedì ore 21

CHI SCHIERARE: Keita e Gervinho, Garcia punta su di loro. Eder ed Eto'o possono essere micidiali.
CHI EVITARE: Pjanic sembra non riuscire ad invertire la rotta. Palombo: partita che si preannuncia di lotta e sacrificio.
CHI PUO' STUPIRE: Ljajic vuole rimediare al rigore fallito in Europa League. Muriel croce e delizia per Mihajlovic.

 




Commenta con Facebook