• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Spagna > Barcellona, caso Neymar: negate le richieste di Rosell

Barcellona, caso Neymar: negate le richieste di Rosell

L'ex presidente voleva che ad occuparsene fosse una corte locale


Neymar (Getty Images)

10/03/2015 15:51

BARCELLONA NEYMAR ROSELL CASO EVASIONE / BARCELLONA (Spagna) - L'Ufficio della Corte Nazionale ha rifiutato la richiesta di Sandro Rosell, ex presidente del Barcellona, in merito al 'caso Neymar'. Rosell voleva che la vicenda venisse trattata da una corte di Barcellona, ma la richiesta avrebbe "l'ovvio intento di allungare i tempi di procedura" a detta del Tribunale stesso. Il rifiuto è motivato dal fatto che il caso al centro dell'investigazione è avvenuto in Brasile, dunque di competenza del Tribunale Nazionale.

Rosell è sotto investigazione per il crimine di appropriazione indebita per amministrazione sleale. L'accusa è di un'evasione fiscale di 11,1 milioni di euro da parte del Barça nell'acquisto di Neymar dal Santos, con il tesseramento del giocatore che secondo l'Agenzia Tributaria sarebbe costato in realtà 94.892.181 euro.

M.T.




Commenta con Facebook