• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI AMBURGO–BORUSSIA DORTMUND

PAGELLE E TABELLINO DI AMBURGO–BORUSSIA DORTMUND

Hummels e Westermann i migliori. Reus poco ispirato. Immobile parte dalla panchina e non incide.


Jurgen Klopp (Getty Images)
Davide Ritacco

07/03/2015 17:28

ECCO LE PAGELLE DI AMBURGO-BORUSSIA DORTMUND:

 

AMBURGO

Drobny 6 – Rischia pochissimo contro il temutissimo Borussia Dortmund. Interventi veri non è chiamato a farne e si gode un pomeriggio ‘tranquillo’.

Diekmeier 5,5 – Nel primo tempo non soffre particolarmente ma nella ripresa, quando il Dortmund alza il ritmo, deve ricorrere alle manieri forti prendendosi anche il giallo.

Djourou s.v. Dal 18’ Marcos 6 – Spinge bene sulla sinistra trovando spesso lo spazio giusto dove inserirsi.  

Cleber 6 – Deve arrangiarsi come può contro il più veloce Aubameyang. Se la cava bene e controlla anche il subentrato Immobile.  

Westermann 6,5 – L’infortunio di Djourou lo costringere a fare il centrale difensivo. Dopo gli ultimi errori, il suo stesso pubblico resta col fiato sospeso ad ogni suo tocco ed invece gioca una buona gara.   

Behrami 5,5 – Dopo qualche problemino ritrova un posto da titolare. L’ex Napoli (polemiche sui social con alcuni tifosi partenopei) come sempre ci mette molta aggressività e rischia il rosso. Dal 60’ Kacar 6 – Il suo ingresso serve per togliere un Berhami a rischio ‘rosso’. Ciò nonostante fa il suo rincorrendo tutti gli avversari.     

Jiracek 5,5 –  Poco possesso palla e tanta corsa a vuoto. Non un pomeriggio facile, eppure il Dortmund non era ispiratissimo.  

N. Müller 5,5 – Dopo un discreto inizio, costruisce davvero troppo poco per poter impensierire la difesa di Klopp.

Stieber 5,5 – Si fa vedere su un bel calcio piazzato che lui stesso si era guadagnato ma a parte questo, pochi sprazzi di classe.  

Gouaida 5,5 – Ha la migliore occasione al 22’ per portare in vantaggio l’Amburgo ma sbaglia clamorosamente. Sparisce dalla partita nella ripresa. Dal 82’ Van Der Vaart s.v.

Olic 5 – Impalpabile per tutta la partita. E’ vero che i compagni fanno poco per rifornirlo ma è pur vero che lui è quasi invisibile.

All. Zinnbauer 6 – La sua squadra pensa solo a portare a casa qualche punticino vista la difficile situazione di classifica. Blocca le fonti di gioco del Borussia ma deve e può fare di più in avanti.

 

BORUSSIA DORTMUND

Weidenfeller 6 – Molto bravo al 63’ quando si fa trovare pronto su un calcio di punizione di Stieber, per il resto rischia poco o niente.

Kirch 5,5 – I suoi cross sono sempre imprecisi. Ha tanto spazio per andare sul fondo ma lo sfrutta malissimo.  

Subotic 6 – Poche occasioni concesse ad Olic e a tutti gli attaccanti dell’Amburgo. Meno bene quando c’è da costruire il gioco da dietro.  

Hummels 6,5 – Lui è sicuramente più ‘regista’ del collega di reparto ed in una giornata come questa in cui manca un certo Sahin, ci si sarebbe aspettato di più dal suo piede. E’ comunque il più positivo: fa tutto, difende ed attacca.

Schmelzer 6 – Solito stantuffo sulla corsia di sinistra. Spinge bene e lascia pochi palloni giocabili ai suoi avversari.

Bender 6 – Prende il posto dell’infortunato Sahin ma non è la stessa cosa. Ovviamente, con le sue caratteristiche, prova a dare il suo contributo in fase di organizzazione.

Gündogan 6 – Meno preciso di altre volte. Perde troppi palloni in mezzo al campo e non ha la reattività necessaria nel giro palla per poter aumentare i giri del Dortmund.

Mkhitaryan 5,5 – Ancora una partita insufficiente per il talento armeno. Delle sue proverbiali progressioni non c’è traccia anche perché l’Amburgo è molto chiuso ma non cambia mai passo. Dal 76’ Blaszczykowski 6 – Qualche buona iniziativa sulla destra ma il tempo a sua disposizione è troppo poco per cambiare volto al Borussia Dortmund.   

Kagawa 5,5 – Nel primo tempo il Dortmund ha fatto molto fatica e lui non ha mai provato a cambiare il ritmo. Dal 45’ Kampl 6 – Entra per accelerare la manovra ed è pericoloso con un paio di conclusioni che escono non di molto.

Reus 6 – E’ sempre nel vivo di ogni azione ma non riesce ad abbattere la roccaforte dell’Amburgo.

Aubameyang 5,5 – Due occasioni, una per tempo, ma entrambe imprecise. Nel primo tempo calcia alto da ottima posizione e nella ripresa sfiora il palo con un colpo di testa timido. Dal 76’ Immobile 5,5 – Non ha mai avuto l’occasione per mettere la zampata vincente per regalare la quinta vittoria di fila.   

All. Klopp 6 – S’interrompe dopo quattro partite la striscia positiva di vittorie. Non poteva che accadere contro l’Amburgo, squadra contro la quale negli ultimi 5 incontri, non è mai riuscito a vincere.   

Arbitro: Gagelmann 5,5 – Ammonisce Behrami per il minore dei falli compiuti. Lo grazia in avvio di ripresa quando lo svizzero avrebbe meritato il secondo giallo per un fallo con piede a martello su Gundogan. Sempre in ritardo rispetto all’azione.

 

TABELLINO

AMBURGO – BORUSSIA DORTMUND 0-0

Amburgo (4-2-3-1): Drobny; Diekmeier, Djourou (Dal 19’ Marcos), Cleber, Westermann; Behrami (Dal 60’ Kacar), Jiracek; N. Muller, Stieber, Gouaida (dal 82’ Van Der Vaart); Olic. All. Zinnbauer

Borussia Dortmund (4-2-3-1): Weidenfeller; Kirch, Subotic, Hummels, Schmelzer; Bender, Gundogan; Mkhitaryan (Dal 76’ Blaszczykowski), Kagawa (Dal 45’ Kampl), Reus; Aubameyang (Dal 76’ Immobile). All. Klopp

Arbitro:  Gagelmann

Marcatori:

Ammoniti: 31’ Behrami (A), 41’ N.Muller (A), 63’ Mkhitaryan (B), 68’ Diekmeier (A),74’ Cleber (A), 83’ Van Der Vaart (A), 83’ Subotic (B)

Espulsi:




Commenta con Facebook