• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, ESCLUSIVO Assogna: "A gennaio i giallorossi non hanno 'riparato' nulla"

Calciomercato Roma, ESCLUSIVO Assogna: "A gennaio i giallorossi non hanno 'riparato' nulla"

Il giornalista di 'Sky Sport' ha rilasciato un'interessante intervista ai nostri microfoni


Walter Sabatini (Getty Images)
ESCLUSIVO
Andrea Corti (@cortionline)

07/03/2015 15:15

CALCIOMERCATO ROMA ESCLUSIVO ASSOGNA / ROMA - Vigilia importante per la Roma, che domani affronterà il Chievo a Verona in una sfida ricca di significati sia per il secondo posto che per le residue speranze scudetto. In occasione della conferenza stampa di Rudi Garcia a Trigoria il giornalista di 'Sky Sport' Paolo Assogna ha analizzato, in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it, il momento dei giallorossi: "Gli stimoli per domani sono clamorosi - esordisce Assogna ai microfoni di Calciomercato.it -, perché arrivare secondi significa dare continuità aziendale. Rimettere in discussione la seconda posizione sarebbe gravissimo per l'immediato futuro della Roma. Ci sono in competizione squadre non continue ma con grandi contenuti tecnici come Napoli, Fiorentina e Lazio".

SCELTA - "Garcia - continua Assogna in esclusiva a Calciomercato.it -  ha una rosa ampia che gli consente di fare bella figura sia in campionato che in Europa League. Non vedo squadre clamorosamente superiori alla Roma in Europa. Può provare ad arrivare in fondo in tutte e due le competizioni".

MERCATO - Poi Assogna, in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it, commenta le ultime operazioni di mercato dei giallorossi a gennaio: "La scelta di puntare su Doumbia al posto di Salah la capisco, perchè la Roma aveva bisogno di riempire l'area di rigore. Il campo ha detto che il mercato di riparazione non ha 'riparato' nulla, perchè chi è arrivato non è praticamente mai sceso in campo. E' giusto parlare di un mercato largamente insufficiente. Le voci di una cessione di Nainggolan? Il calcio italiano è un calcio di passaggio, e se arrivano una decina di club che ti fanno offerte clamorose per dei giocatori è impossibile trattenerli. Non vale solo per la Roma, ma per il calcio italiano in generale. Pallotta ci ha sempre detto che non esistono giocatori incedibili".

 




Commenta con Facebook