• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Chievo-Roma, Garcia: "Ritroviamo l'atteggiamento. Scudetto? In mano alla Juventus..."

Chievo-Roma, Garcia: "Ritroviamo l'atteggiamento. Scudetto? In mano alla Juventus..."

Il tecnico giallorosso ha presentato la sfida di domani al 'Bentegodi'


Rudi Garcia (Getty Images)
Jonathan Terreni

07/03/2015 13:05

DIRETTA CHIEVO ROMA CONFERENZA GARCIA LIVE / ROMA - Dalla sala stampa di Trigoria il tecnico della Roma, Rudi Garcia, ha presentato così la sfida di domani contro il Chievo. Calciomercato.it ha seguito la conferenza in tempo reale con i suoi inviati: "Domani dobbiamo mettere in campo l'intensità degli ultimi 20 minuti con la Juventus, tutta la partita di Rotterdam e il primo tempo di Verona. Abbiamo sempre un'idea di quello che troveremo rispetto all'atteggiamento avversario, poi la partita può essere diversa. Abbiamo lavorato sulle soluzioni, non è questione di giocatori, ma di atteggiamento. Sono sereno, ho fiducia e sono motivato. Andiamo a Verona per vincere, come facciamo sempre. Ci sono ancora 39 punti da distribuire fino a fine stagione ma noi non abbiamo paura. Nell'ultima partita abbiamo difeso benissimo. Dobbiamo velocizzare il possesso perché questo ci può dare un'arma in più e lavoriamo per migliorare".

ACCIACCATI - News Roma sul fronte acciaccati: "Pjanic e Cholevas hanno recuperato e saranno convocati. Piano piano tornerà Ibarbo e Doumbia sta crescendo: avremo più soluzioni in attacco. Mi auguro di vedere sempre il Gervinho dell'Europa League".

FORCING TOTTI - "Totti ha giocato di più perché ci sono state partite in più rispetto allo scorso anno. Inoltre abbiamo avuto molte carenze in avanti per vari motivi e bisognava chiedere di più ai giocatori che erano pronti per giocare ma Il capitano ha risposto bene. Ricordiamoci che c'è da attaccare ma anche da dare una mano alla squadra sul piano difensivo".

SCUDETTO - "Posso parlare solo della Roma. Juventus? Il loro destino è tra le loro mani, noi non possiamo fare nulla se loro le vincono tutte. Possiamo difendere il secondo posto e dobbiamo farlo vincendo domani".

2 PORTIERI - "De Sanctis Sta benissimo e sono molto contento di lui. Per Morgan è più semplice giocare una partita a settimana perché abbiamo visto a Rotterdam che Skorupski è un ottimo portiere e che può fare ancora meglio".

ESEMPIO KEITA - "Sono molto contento di quello che fa in campo e della sua leadership nello spogliatoio; ci dà esperienza anche in Europa. Ha l'atteggiamento che voglio da ognuno dei miei".

 

Entra a far parte della nostra cerchia, clicca G+




Commenta con Facebook