• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > In evidenza > Inter, Murillo: "Un sogno per me, non ho paura. Con Guarin grande rapporto"

Inter, Murillo: "Un sogno per me, non ho paura. Con Guarin grande rapporto"

Il 22enne difensore colombiano: "Mancini ha fatto bene ovunque ha lavorato, è un tecnico serio e molto preparato"


Murillo (Getty Images)
Marco Di Federico

06/03/2015 08:50

CALCIOMERCATO INTER GRANADA MURILLO MANCINI / MILANO - Il calciomercato dell'Inter della prossima stagione ha già messo a segno un importante colpo per rinforzare la difesa. Dal Granada, club controllato dalla famiglia Pozzo, è stato acquistato Jeison Fabian Murillo, 22enne difensore colombiano che arriverà alla corte di Roberto Mancini per 8 milioni di euro più 2 di bonus. Un rinforzo importante in un settore nel quale i nerazzurri hanno avuto molti problemi in stagione tra infortuni e rendimenti al di sotto delle attese: in un'intervista al 'Corriere dello Sport', Murillo ha parlato dei suoi sogni, del suo momento, delle ultime news Inter e della sua prossima avventura in Italia.

"Venivo da una lesione al dito del piede ed ho perso più di un mese, ma il dolore ora se n'è andato. Fisicamente sto un po' a corto di preparazione, sto lavorando con il gruppo solo da un paio di settimane. - le parole del colombiano - La nostra stagione finora è stata molto difficile, abbiamo avuto tanti infortuni ma io credo che con il lavoro riusciremo a salvarci. La Liga è un campionato molto difficile, ci sono tanti giocatori da marcare. Messi o Ronaldo? Impossibile scegliere il più forte, sono troppo diversi".

INTER - "Sono sempre stato difensore, centrale o terzino. Ho scelto l'Inter perché mi aiuterà a crescere, a migliorare, e poi ha una storia fantastica alle spalle. Un club così è il sogno di qualunque giocatore. Cordoba insieme a Yepes ha fatto la storia del calcio colombiano: ho avuto il piacere di conoscerlo qualche mese fa quando è venuto a trovare la Nazionale. Finora ho sempre lottato per la salvezza, mentre l'Inter ha altri obiettivi: ci saranno più pressioni ma questo non mi spaventa. Voglio vincere qualche trofeo con l'Inter".

GUARIN - "Giochiamo insieme con la Colombia, lo conosco bene ed averlo come compagno anche di club sarà fantastico: è una grande persona, sta facendo un ottimo campionato. E che gol ha fatto al Celtic...".

MANCINI - "Non ho avuto il piacere di parlargli ma ovviamente lo conosco. Ha fatto bene ovunque ha lavorato, è un tecnico serio e molto preparato".




Commenta con Facebook