• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Zaza: "A gennaio ho detto no. Se segno domenica..."

Calciomercato Juventus, Zaza: "A gennaio ho detto no. Se segno domenica..."

L'attaccante del Sassuolo, promesso sposo dei bianconero, sogna un gol contro Buffon


Simone Zaza (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

04/03/2015 16:16

SASSUOLO ZAZA JUVENTUS GOL / REGGIO EMILIA - Simone Zaza è pronto a dare un dispiacere alla sua (probabile) futura 'vecchia signora': l'attaccante del Sassuolo sogna, infatti, un gol alla Juventus, proprio la squadra nella quale potrebbe militare nella prossima stagione, almeno a sentire i rumors di calciomercato che si basano soprattutto sul diritto di prelazione a favore dei bianconeri sul calciatore con prezzo già fissato. 

A poco meno di una settimana dalla sfida dello 'Juventus Stadium' in programma lunedì sera e valido per la 26a giornata di Serie A, c'è registrare la promessa dell'attaccante del Sassuolo che è pronto a tagliare la barba pur di trafiggere Gigi Buffon: "Se faccio un gol che porta punti contro la Juventus potrei anche tagliare la barba, ma non lo prometto. L'importante è che ricresca presto. Sì, la Juventus mi segue ma la partita di lunedì non va vista come Zaza contro i bianconeri perché significherebbe mancare di rispetto ai miei compagni di squadra".

L'attaccante fa una rivelazione in ottica calciomercato Juventus, confermando le voci che si sono succedute durante la sessione invernale delle trattative: "A gennaio c'è stato un interesse ma è subito tramontato perché io volevo rimanere a Sassuolo. Ora voglio fare gol importanti con i neroverdi. Lo scorso anno ne ho realizzati nove, ora voglio arrivare a 14-15. La speranza è quella di salvarci il prima possibile così da poterci divertire di più". 

Intanto però il Sassuolo non sta attraversando certo un bel momento di forma dopo le tre sconfitte consecutive con Fiorentina, Napoli e Lazio: "Affrontare la Juventus non è certo la cosa ideale, ma potrebbe essere la gara della svolta come successo nella partita di andata. Certo affrontiamo in trasferta la squadra più forte del campionato e non sarà semplice. Il nostro obiettivo però è provarci".




Commenta con Facebook