• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > esclusivo > Cesena-Palermo, ESCLUSIVO Von Bergen: "Bianconeri avvantaggiati. Dybala..."

Cesena-Palermo, ESCLUSIVO Von Bergen: "Bianconeri avvantaggiati. Dybala..."

L'ex difensore delle due squadre in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it


Steve Von Bergen in rosanero(Getty Images)
ESCLUSIVO
Giorgio Elia

04/03/2015 14:42

PALERMO-CESENA ESCLUSIVO VON BERGEN / PALERMO - "Quella di domenica sarà una sfida delicata per il Palermo. Il 'Manuzzi' è uno stadio caldo e anche il dover giocare su di un campo sintetico, avrà il suo peso. Il Cesena dopo la sosta natalizia ha ottenuto risultati importanti e credo che possa partire in leggero vantaggio sui rosanero per l'incontro di domenica".

Queste le parole dell'ex difensore di Palermo e Cesena Steve Von Bergen ai microfoni di Calciomercato.it, in vista della sfida di domenica tra le due squadre in terra romagnola.
 

Palermo che dovrà fare a meno di Morganella...
"Ho sentito proprio ieri Michel e ho trovato come sempre un grande lottatore. E' chiaro che dispiace soprattutto per l'ottimo periodo di forma che sta attraversando, ma è pienamente consapevole del fatto che nel calcio queste cose possono succedere. A breve diventerà padre e questo aspetto sicuramente gli regalerà ulteriore forza, ma non ho dubbi sul fatto che Michel tornerà più forte di prima".
 

Domenica al 'Manuzzi' Dybala da una parte, Brienza dall'altra...
"Sono felice che Paulo sia riuscito a dimostrare tutto il suo valore. Quando era arrivato in Italia, era ancora troppo giovane ed ha sofferto anche l'annata tribolata della squadra terminata con la retrocessione. Non c'erano comunque dubbi sui suoi mezzi e su quello che poteva dare al campionato italiano. Ho avuto la possibilità di conoscere e allenarmi con Brienza a Palermo e non mi sorprende che ancora oggi risulti decisivo in serie A. Franco è un grande professionista e un esempio da seguire per tutti i ragazzi del Cesena".


Palermo che perde anche Gonzalez, ma ritroverà il tanto discusso Barreto...
"Una perdita importante. Avevo già conosciuto Gonzalez al Mondiale con il Costa Rica e avevo intuito fin da subito il suo valore. Dal suo ingresso in squadra sono cambiati i meccanismi difensivi dei rosanero, grazie soprattutto alla sue abilità e alla grande personalità. Per quanto riguarda Barreto non penso che i tifosi del Palermo debbano sentirsi traditi dal fatto che non rinnoverà il suo accordo con la società. Sono decisioni che ci possono stare ed Edgar ha semrpe onorato la maglia rosanero".


Shaqiri si è subito ambientato in Italia...
"Non avevo dubbi sul fatto che avrebbe fatto bene fin da subito all'Inter. Il fatto di averlo schierato dietro le punte ha sicuramente dato la possibilità a Xherdan di esprimersi al meglio e adesso sta facendo la differenza in nerazzurro. Stiamo parlando di un giocatore importante e credo che l'Inter debba già pensare al suo riscatto alla fine della stagione".


Torniamo a Cesena-Palermo. Per chi tiferà lei?
"E' troppo difficile rispondere a questa domanda, considerato che sono rimasto legato a tutte e due le piazze. A Cesena ci siamo già salvati in passato e spero che la squadra di Di Carlo possa ripetere quanto fatto da noi in passato. Per quel che riguarda il Palermo, spero possa concretizzarsi il sogno Europa League, magari per ritrovare i rosanero da avversari in questa competizione nella prossima stagione".

 




Commenta con Facebook