• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma-Juventus, ESCLUSIVO Benetti: "Assurdo criticare Garcia. Pogba va ceduto"

Roma-Juventus, ESCLUSIVO Benetti: "Assurdo criticare Garcia. Pogba va ceduto"

Calciomercato.it ha contattato in esclusiva il doppio ex della partita


Paul Pogba (Getty images)
ESCLUSIVO
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

03/03/2015 12:14

ROMA-JUVENTUS ESCLUSIVO ROMEO BENETTI A CALCIOMERCATO.IT / ROMA - Roma-Juventus, big match e 'monday night' della 25a giornata di Serie A, è ormai consegnata agli archivi. I bianconeri di Allegri hanno 'ipotecato' lo Scudetto strappando un prezioso pareggio allo stadio Olimpico, ma ai giallorossi di Garcia va dato il merito di aver agguantato l'1-1 in inferiorità numerica e non aver mollato fino al fischio finale. Per commentare la partita e le ultime news Roma e Juventus, Calciomercato.it ha contattato in esclusiva Romeo Benetti, doppio 'ex' della partita.

SCUDETTO - "Con tutta probabilità - ha esordito Benetti ai nostri microfoni - dopo il risultato di ieri il discorso Scudetto è ormai chiuso. E' vero, mancano tante partite, ma i punti a  disposizione dei giallorossi per recuperare diminuiscono sempre di più, di settimana in settimana. La Juventus merita di vincere il campionato perché ha dimostrato di essere la squadra più continua".

LA ROMA E LE CRITICHE A GARCIA - "Le critiche della piazza romana a Garcia? Criticare tutto e tutti è tipico degli italiani, che non sono mai contenti e danno fiato alle ugole. Su venti squadre vInce solo una: chi non lo capisce - accusa l'ex calciatore - non ha diritto di definirsi tifoso. E', invece, un talebano. Lo scorso anno Garcia ha sorpreso tutti, la sua Roma ha fatto un cammino incredibile. Chi lo dimentica vuole fare a tutti i costi polemica".

LA JUVENTUS DI ALLEGRI - "Allegri a Torino è stato accolto con grande scetticismo, ma è riuscito a far ricredere tutti in pochi mesi. Ora però - ha proseguito l'ex calciatore ai microfoni di Calciomercato.it - il tecnico bianconero deve dimostrare di essere all'altezza delle aspettative che ha creato".

LA JUVENTUS FORMATO CHAMPIONS LEAGUE - "Mi auguro che la Juventus arrivi in finale  di Champions League - ha dichiarato senza mezzi termini Benetti - Me lo auguro per il calcio italiano. Bisogna fare il tifo per la Juve. Se è all'altezza di un risultato simile? Per ora è un augurio. Il passaggio del turno dipende da tante situazioni, in primis dallo stato di forma fisica dei calciatori il giorno della sfida".

'MR. 100 MILIONI' POGBA - La chiosa finale di Benetti è dedicata al calciomercato: "Pogba per 100 milioni? Lo porterei anche in braccio. La Juventus ha in casa l'esempio Zidane: con i soldi della cessione del centrocampista francese potrebbe ricostruire la squadra. Se un club ti offre certe cifre, sarebbe da stupidi non approfittarne".




Commenta con Facebook