• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Roma-Juventus, Allegri: "Siamo arrabbiati! Stavamo rischiando di perdere"

Roma-Juventus, Allegri: "Siamo arrabbiati! Stavamo rischiando di perdere"

L'allenatore bianconero analizza il pareggio dello 'Stadio Olimpico'


Massimiliano Allegri (Getty Images)
Matteo Torre (@torrelocchetta)

02/03/2015 23:10

ROMA JUVENTUS ALLEGRI POSTPARTITA / ROMA - Massimiliano Allegri parla ai microfoni di 'Sky Sport' dopo Roma-Juventus 1-1: "Sono contento della squadra fino al 70'. Una partita davvero bella da parte nostra, concedendo zero alla Roma. Stavamo giocando bene anche in vantaggio, poi abbiamo smesso di giocare. Questo pareggio ci fa uscire molto arrabbiati, ma il campionato è lungo e bisogna ricominciare a vincere in trasferta. Per come si era messa la partita dispiace essere usciti con un pareggio, anche se abbiamo persino rischiato di perderla col buon forcing della Roma. Sono cose da migliorare, ogni tanto perdiamo lucidità. Abbiamo concesso loro di prendere velocità e coraggio nel finale, dandogli così forza dopo tre sostituzioni importanti. Dobbiamo migliorare, ogni tanto perdiamo la gestione della partita".

PRIMO SCUDETTO - "Vinsi il primo titolo, al Milan, contro la Roma? Ci ho pensato, ma ora è un obiettivo lontano e dobbiamo pensare anzitutto a diminuire i gol subiti e migliorare la gestione della palla".

TEVEZ - "Si è allenato sulle punizioni, tra l'altro. E' fantastico e non lo scopriamo stasera".




Commenta con Facebook