• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Torino-Napoli, Benitez: "Mi brucia solo perdere. Il rigore non dato? Stanco di vedere certe cose"

Torino-Napoli, Benitez: "Mi brucia solo perdere. Il rigore non dato? Stanco di vedere certe cose"

Il tecnico dei partenopei ha commentato la partita contro i granata


Rafa Benitez (Getty Images)

01/03/2015 23:29

TORINO NAPOLI BENITEZ / TORINO - Un Rafa Benitez molto nervoso è quello che si presenta davanti alle telecamere di 'Sky Sport' al termine del match perso dal suo Napoli in casa del Torino: "Cosa mi brucia più di altre volte? Solo perdere. Non mi è piaciuto il nostro primo tempo, sì invece il secondo fino all'errore. Qualche episodio non mi è piaciuto. Abbiamo visto tutti".

ARBITRI - "Vediamo le immagini, voi parlate. Sono stanco di parlare di queste cose, non dico nulla".

CAMBI - "Gabbiadini ha dato qualcosa in più? Sì".

PERDERE - "Non mi piace perdere. E basta".

TIFOSI - "Il messaggio ai tifosi? E' lo stesso. Non mi è piaciuto il primo tempo, non mi sono piaciute tante cose. Sono stanco che non mi piacciono queste cose".

OCCASIONE . Se ce l'ho anche con la mia squadra per aver fallito l'aggancio al secondo posto? Il primo tempo non l'abbiamo fatto bene, il secondo meglio, qualche episodio che poteva cambiare la partita non è andato bene per noi".

RIGORE - "Se è rigore su Moretti? E' la vostra opinione. La mia qual è? Che sono stanco di vedere qualche cosa. Stanco di prendere gol come quello di oggi? Può essere. Se mi sento maltrattato? In tanti anni ho visto tante cose".

Anche a 'Mediaset' il tecnico risponde con brevi frasi: "Sono arrabbiato perché abbiamo perso. Se c'è qualche episodio che mi ha fatto arrabbiare? Sicuramente. Oggi preferisco non parlare tanto".

Interrompe l'intervista Graziani: "Mister ma non era meglio presentarsi davanti alle telecamere dicendo 'Oggi sono arrabbiato, preferisco non parlare?'

La risposta di Benitez: "Tu sei libero di fare la domanda, io sono libero di rispondere".

Secondo 'Sky' il tecnico iberico era arrabbiato a causa della mancata espulsione di Quagliarella. L'attaccante del Torino ha commesso fallo in occasione dell'azione che ha portato Gabbiadini a colpire il palo. In studio dopo aver visto il replay dell'azione, sono sorti dubbi in merito alla punizione con il secondo giallo per il fallo commesso dall'attaccante granata.




Commenta con Facebook