• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI CESENA-UDINESE

PAGELLE E TABELLINO DI CESENA-UDINESE

A.Rodriguez decisivo, Magnusson in difficoltà. Allan si fa sentire, Wague in affanno.


Cyril Thereau (Getty images)
Raniero Mercuri

01/03/2015 17:12

ECCO LE PAGELLE DI CESENA-UDINESE:

                                                                       

CESENA

Leali 5,5 – Appare incerto in qualche uscita. Non sembra nella sua giornata migliore.

Perico 6 – Si preoccupa soprattutto della fase di copertura e poco di quella di spinta. Ne esce una partita ordinata ma piatta.

Capelli 6 – Comanda bene la difesa, concedendo poco sia a Thereau che a Di Natale.

Krajnc 6 – Gara ordinata la sua, senza particolari sbavature.

Magnusson 5,5 – Il peggiore. Non sembra particolarmente a suo agio sull’out di sinistra, soprattutto quando si tratta di spingere con continuità. Sbaglia molto in fase di appoggio, regalando spesso palla al centrocampo avversario. Non un pomeriggio da ricordare, mettiamola così.

Carbonero 5,5 – Le qualità tecniche ce le avrebbe anche. Purtroppo non le mette in mostra, o quantomeno lo fa davvero in modo sporadico. Contrasta poco, mettendo in difficoltà i compagni di centrocampo.

Mudingayi 6 – Gioca da centrale di centrocampo, garantendo sufficiente ordine ed equilibrio alla squadra. Dall’87’ Nica s.v.

De Feudis 6 – Corre molto, dannandosi l’anima per recuperare qualche palla a centrocampo. Ottimo per l’impegno, meno per le qualità tecniche. Dal 78’ Cascione s.v.

Brienza 6,5 – Uno dei migliori tra i suoi. Al 29’ con un gran lancio manda in porta Defrel, che spreca. Poi, col suo ottimo sinistro, prova spesso a creare qualche brivido alla difesa ospite con alcuni pericolosi cross per la testa di Djuric. Poi, al 75’, pennella l’assist decisivo sulla testa di A.Rodriguez.

Defrel 6,5 – Si muove davvero tanto su tutto il fronte d’attacco. Al 29’ su lancio di Brienza, si invola verso la porta di Karnezis, concludendo però centralmente. Ci riprova al 42’ con un bel sinistro, neutralizzato però dal portiere ospite. Dal 65’ A.Rodriguez 7 – Il migliore. Entra e decide la gara. Minuto settantacinque, Brienza lascia partire un cross perfetto dalla sinistra, il neo entrato si libera dalla marcatura dei difensori friulani e da due passi insacca di testa, mandando in estasi il ‘Manuzzi’, che ancora sogna una miracolosa salvezza.

Djuric 6 – Gioca da sponda per i compagni, dall’alto dei suoi due metri, garantendo sempre un punto di riferimento in avanti.

All. Di Carlo 6 – Il Cesena è sufficiente, niente di più. Il gol di testa di A.Rodriguez però, regala ancora una speranza salvezza.

 

UDINESE

Karnezis 5,5 – Al 29’ neutralizza un sinistro centrale di Defrel. Poi, al 42’, si allunga a bloccare un tiro insidioso dello stesso attaccante di casa. Infine, al 75’, nell’occasione del gol di A.Rodriguez, resta bloccato tra i pali, lasciando colpire di testa tutto solo l’attaccante di casa.

Heurtaux 5,5 – Concentrato all’inizio, sbaglia poco. Poi, cala vistosamente alla distanza. Dal 77’ Fernandes 5,5 – Poco incisivo.

Danilo 5,5 – Dirige bene la difesa nel primo tempo. Nel secondo, non è esente da colpe sul gol di A.Rodriguez.

Wague 5 – Il peggiore tra i suoi. Non gioca malissimo per la verità. Ma è troppo falloso e irruento. In particolare, soffre la velocità di Defrel e i guizzi di Brienza, che più volte lo punta e lo salta con facilità.

Widmer 5,5 – Un pomeriggio in ombra per lui. Scende pochissimo sull’out di destra, e questa è davvero una novità.

Allan 6,5 – Il migliore, come spesso gli accade. Non fa cose straordinarie, chiariamolo. Ma neanche è giusto chiederglielo in fondo. Regge il centrocampo friulano con la solita grinta e capacità tattica, rubando spesso palla e facendo ripartire l’azione con velocità.

Guilherme 5,5 – Dovrebbe essere il perno della squadra per la posizione che occupa in campo. Già, dovrebbe. La sua partita è anonima, senza acuti particolari. Dal 60’ Kone 5 – Quasi un fantasma.

Badu 5,5 – Non mette in mostra la solita grinta e dinamicità. Dall’83 Perica s.v.

Pasquale 6 – Fa la sua parte, soprattutto in fase di copertura. Concentrato e diligente.

Di Natale 5,5 – Un pomeriggio opaco per il campione dell’Udinese. Ci prova ogni tanto cercando qualche combinazione con Thereau, ma incidendo poco.

Thereau 5,5 – Sembra partire bene, voglioso e combattivo. Ma è solo un ‘illusione. Cala presto, creando davvero poco lì davanti.

All. Stramaccioni 5,5 – La sua squadra delude. Lenta, prevedibile, poco incisiva.

Arbitro: Doveri 5,5 – In una gara soporifera e quasi inguardabile, riesce ad ammonire un buon numero di giocatori. Complimenti.

 

TABELLINO

CESENA-UDINESE 1-0

Cesena (4-3-1-2): Leali; Perico, Capelli, Krajnc, Magnusson; Carbonero, Mudingayi (Dall’87’ Nica), De Feudis (Dal 78’ Cascione); Brienza; Defrel (Dal 65’ A.Rodriguez), Djuric.  All. Di Carlo

Udinese (3-5-2): Karnezis; Heurtaux (Dal 77’ Fernandes), Danilo, Wague; Widmer, Allan, Guilherme (Dal 60’ Kone), Badu (Dall’83’ Perica), Pasquale; Di Natale, Thereau.  All. Stramaccioni

Arbitro: Daniele Doveri (sez. Roma)

Marcatori: 75’ A.Rodriguez (C)

Ammoniti: 17’ Mudingayi (C), 24’ Heurtaux (U), 25’ Capelli (C), 28’ Magnusson (C), 87’ Danilo (U), 93’ Perica (U)

Espulsi: -




Commenta con Facebook