• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma-Juventus, Totti: "Il peggio è passato. Ora, riapriamo il campionato"

Roma-Juventus, Totti: "Il peggio è passato. Ora, riapriamo il campionato"

Il capitano giallorosso ha parlato alla vigilia della partita


Francesco Totti (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

01/03/2015 08:50

ROMA-JUVENTUS LETTERA TOTTI AL CORRIERE DELLO SPORT / ROMA - L'edizione odierna del 'Corriere dello Sport' propone in apertura di giornale una lettera scritta dal capitano della Roma Francesco Totti alla vigilia della partita di campionato contro la Juventus (la collaborazione editoriale col quotidiano sportivo romano è a scopo benefico: l'intero ricavato sarà devoluto dal calciatore alla Onlus Associazione del Bambino Gesù).

Calciomercato.it vi riporta alcuni passaggi salienti del discorso del numero 10 giallorosso, che affronta tutte le ultime news Roma tra Europa League, Coppa Italia e Scudetto: "Finalmente è arrivata la vittoria che volevamo, che avevamo preparato curando anche i particolari perché sapevamo quanto fosse importante, per noi e per i nostri tifosi, passare il turno. Non volevamo uscire dall'Europa perché in questa competizione possiamo arrivare fino in fondo. (...)

Agli ottavi di Europa League ritroveremo la Fiorentina, in un derby tutto italiano. Sarà una nuova occasione per rivedere vecchi amici, ma ci hanno dato un dispiacere eliminandoci dalla Coppa Italia poche settimane fa. Allora questa volta cercheremo di darglielo noi a loro. (...) Ho visto tante facce felici nel viaggio di ritorno dall'Olanda, a partire dall'allenatore. (...)

Adesso dobbiamo proseguire su questa strada, non mollare nemmeno un centimetro. Lunedì affronteremo la Juve, in una sfida che aspettiamo da molto tempo. Fino a qualche giorno fa sembrava che per questa partita non ci fosse storia. Invece noi siamo convinti che ce la possiamo giocare e che possiamo dare un senso a questo campionato, riaprendo un discorso che sembrava già chiuso. (...)

Queste ultime settimane non sono state facili, ci è dispiaciuto molto aver deluso i tifosi ma sono fiducioso, penso che il peggio sia passato. (... ) Abbiamo un bel gruppo, molto unito. (...) La stagione è ancora lunga (...) La Roma è pronta a fare la sua parte".




Commenta con Facebook