• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI BORUSSIA DORTMUND-SCHALKE 04

PAGELLE E TABELLINO DI BORUSSIA DORTMUND-SCHALKE 04

Reus scatenato, Schmelzer in ombra; Nastasic si salva, Huntelaar un fantasma


Marco Reus (Getty Images)
Raniero Mercuri

28/02/2015 17:31

ECCO LE PAGELLE DI BORUSSIA DORTMUND-SCHALKE 04:

 

BORUSSIA DORTMUND

Weidenfeller 6 – Lo chiamano poco in causa gli attaccanti dello Schalke. Quando lo fanno, lo trovano pronto e attento.

Kirch 6,5 – Spinge bene e con continuità sull’out di destra, creando spesso una preziosa superiorità numerica.

Subotic 6,5 – Attento, concentrato, concede poco a Huntelaar e soci.

Hummels 7 – Vedi sopra. In più, è bravissimo anche a far partire l’azione da dietro. Come al 25’, quando con un lancio fantastico manda Reus in porta, in una delle tante occasioni sprecate dai padroni di casa.

Schmelzer 6 – Il peggiore. Si fa per dire. Non gioca malissimo, limitandosi alla fase di copertura. Si fa ammonire al 75’.

Sahin 6,5 – Buona gara per lui. Condita dalla solita ottima visione di gioco e dall’eccellente qualità tecnica. Dall’86’ Kehl s.v.

Gundogan 6,5 – Lotta e corre un po’ da tutte le parti. Una buona spalla per Sahin, non c’è dubbio. Al 78’, offre a Mkhitaryan la palla del due a zero. Dall’82’ Bender s.v.

Mkhitaryan 7 – Si muove molto sulla trequarti destra dell’attacco giallonero. Al 78’, sigla in scivolata la rete del due a zero, su assist di Gundogan.

Kagawa 6,5 – Gioca dietro ad Aubameyang, creando non pochi grattacapi sia ai due centrocampisti centrali Hoger e Aogo, che non riescono a tamponarlo, sia a Neustadter, il centrale difensivo. Al 15’, si trova solo davanti a Wellenreuther, lo supera con un tocco di destro, ma la palla è lenta e viene spazzata via da Nastasic. Dal 76’ Blaszczykowski 6 – Corre molto e bene.

Reus 8 – Il migliore. Crea tantissimo, sia per sé che per i compagni. Alcuni esempi? Eccoli: minuto quattordici, ci prova al volo di sinistro: a lato di poco. Al 25’, servito da Hummels, vola verso la porta ospite, tocca per Aubameyang che spreca a porta vuota. Al 26’ ancora di sinistro, Wellenreuther devìa in corner. Non è finita, minuto trentatrè: bolide di destro, testa di Neustadter e traversa piena. All’85’ sigla il terzo gol. Un’ira di Dio.

Aubameyang 7 – Di movimento ne fa tantissimo e si fa trovare sempre pronto. Al 3’ è tutto solo davanti a Wellenreuther ma gli spara addosso di destro. Poi, al 25’, servito da uno scatenato Reus, deve solo appoggiare in rete a porta vuota, ma spreca malamente. Poi, al 77’ porta in vantaggio il Dortmund, freddando Wellenreuther.

All. Klopp 6 – Il Dortmund crea tantissimo, giocando un buon calcio. La Juve è avvisata.

 

SCHALKE 04

Wellenreuther 5 – Gli arrivano da tutte le parti. Lui fa il possibile. Al 3’, si trova Aubameyang a tu per tu e gli sbatte la porta in faccia, negandogli il gol. Poi, si ripete al 26’ su Reus, deviando in corner il suo pericolosissimo sinistro ad incrociare. Non può nulla sui gol di Aubameyang e Mkhitaryan, mentre con un erroraccio regala a Reus la palla del tre a zero.

Howedes 5 – Combatte su ogni palla, ha grinta da vendere. Ma soffre maledettamente nel contenere la velocità di Reus.

Neustadter 5,5 – Li vede entrare in area da tutte le direzioni. Al 33’ è decisivo nel deviare di testa sulla traversa un vero e proprio bolide di Reus.

Nastasic 6 – Il migliore. E’ il difensore che soffre di meno, mettiamola così. Soprattutto nel primo tempo, riesce a contenere in qualche modo le sfuriate di Mkhitaryan, che gioca dalla sua parte. Al 25’ salva a porta vuota sulla conclusione di Aubameyang.

Uchida 6 – Scende pochissimo sull’out di destra, limitandosi alla fase di copertura.

Hoger 5,5 – Non riesce a dare i giusti ritmi alla squadra, che resta sempre schiacciata dalla spinta dei padroni di casa.

Aogo 5 – Dovrebbe correre e combattere su ogni palla, rubarne qualcuna e ripartire. Non fa quasi nulla di tutto questo.

Fuchs 5 – Soffre le discese di Kirch e non riesce mai a spingersi in avanti con efficacia e pericolosità.

K.Boateng 5 – Fa poco o nulla. Quel poco al 7’, concludendo al volo di destro fuori di poco. Poi, basta. Dal 63’ Barnetta 5,5 – Si muove molto incidendo poco sulla gara.

Huntelaar 5 – Il peggiore. Non tocca praticamente un pallone dall’inizio alla fine. Certo, direte voi, neanche gli arriva una palla giocabile dai compagni. E’ vero, ma lui ci mette molto del suo, muovendosi pochissimo sul fronte offensivo e non andando quasi mai a battagliare con i difensori di casa.

Choupo-Moting 5 – Si muove un po’ sulla trequarti avversaria, ma la palla la vede raramente.

All. Di Matteo 5 – Molto male lo Schalke, travolto dall’inizio alla fine.

Arbitro: Zwayer 6 – Arbitra bene, senza errori, una gara veloce e combattuta. Decide di ammonire poco. Scelta giusta.

 

TABELLINO

BORUSSIA DORTMUND-SCHALKE 04  3-0

Borussia Dortmund (4-2-3-1): Weidenfeller; Kirch, Subotic, Hummels, Schmelzer; Sahin (Dall’86’ Kehl), Gundogan (Dall’82’ Bender); Mkhitaryan, Kagawa (Dal 76’ Blaszczykowski), Reus; Aubameyang.  All. Klopp

Schalke 04 (3-4-1-2): Wellenreuther; Howedes, Neustadter, Nastasic; Uchida, Hoger, Aogo, Fuchs; K.Boateng (Dal 63’ Barnetta); Huntelaar, Choupo-Moting.  All. Di Matteo

Arbitro: Felix Zwayer

Marcatori: 77’ Aubameyang (B), 78’ Mkhitaryan (B), 85’ Reus (B)

Ammoniti: 44’ Howedes (S), 74’ Hoger (S), 75’ Schmelzer (B)

Espulsi: -




Commenta con Facebook